venerdì 30 agosto 2013

Associazione TIA: prossime attività settembre-dicembre 2013

Le prossime iniziative promosse dall'Associazione TIA Formazione Internazionale si svolgeranno nei mesi di settembre-dicembre 2013. Di seguito e in allegato potete trovare le proposte formative distinte per area e i link ai bandi dei singoli corsi. 

Tutti i corsi che l'Associazione TIA propone, quando non finanziati, prevedono una quota di iscrizione ridotta per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Per ricevere maggiori informazioni sulle iniziative TIA è possibile scrivere all'indirizzo tiassociazione@gmail.com. I bandi di tutti i corsi sono inoltre disponibili sul sito www.tiassociazione.org (tranne il bando relativo al corso di giornalismo europeo per i giovani, che sarà online entro fine agosto).


PROPOSTE FORMATIVE TIA SETTEMBRE-DICEMBRE 2013

AREA DIRITTI E COSTITUZIONE

Concorso fotografico "Uno scatto un diritto" 1^ Edizione – dal 1° luglio al 30 settembre 2013 (in corso)

Il potere di un'immagine per raccontare un diritto. Il contest fotografico è aperto a tutti senza limiti di età e fa riferimento alle seguenti categorie di diritti: dignità, libertà, uguaglianza, solidarietà, come previste dalla Carta dei diritti fondamentali inglobata nel Trattato di Lisbona. Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando sul sito www.tiassociazione.org.

AREA PROGETTAZIONE EUROPEA

Corso base di progettazione europea e presentazione della nuova programmazione 2014-2020 - 20 e 21 settembre 2013 - Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Il corso è stato ideato con l'obiettivo di fornire gli strumenti base per la conoscenza del funzionamento dei fondi comunitari. In questa edizione dell'iniziativa, verrà presentata inoltre la nuova programmazione dei fondi europei per il periodo 2014-2020. Per approfondimenti e bando completo: http://tiassociazione.org/2013/08/corso-base-di-progettazione-europea-e-presentazione-nuova-programmazione-2014-2020-roma-20-21-settembre-2013/

IMPRENDITORIA E SOCIAL INNOVATION

Corso "La creazione di impresa e business plan. Essere imprenditori di se stessi" – sabato 28 settembre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Il corso vuole fornire metodo e competenze tecniche nella delicata fase della creazione di una nuova impresa, per arrivare poi alla redazione di un proprio business plan. Per approfondimenti e bando completo:  http://tiassociazione.org/2013/08/corso-la-creazione-dimpresa-e-business-plan-essere-imprenditori-di-se-stessi-roma-28-settembre-2013-3/

Corso "Crowdfunding, crowdsourcing, i nuovi strumenti di implementazione della cultura digitale, nuova programmazione europea dei fondi 2014-2020  21 e 22 ottobre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Il corso, strutturato in quattro moduli di quattro ore ciascuno, si propone di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per mettere in piedi un progetto e realizzarlo grazie alle nuove forme di finanziamento dal basso offerte dalla rete e dai social network. Per approfondimenti e bando completo: http://tiassociazione.org/2013/08/corsocrowdfunding-crowdsourcing-i-nuovi-strumenti-di-implementazione-dellacultura-digitale-nuova-programmazione-europea-dei-fondi-2014-2020-roma-21-22ottobre-2013/

AREA LEADERSHIP E CRESCITA PERSONALE

Corso "Leadership e unicità"  5 e 6 ottobre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Il corso, strutturato in due giornate, rappresenta un'opportunità unica per prendere coscienza di tutte le credenze limitanti che possono entrare in conflitto con la parte più profonda di noi stessi, sabotando e bloccando così il nostro agire ed allontanandoci quindi dai nostri obiettivi. Per approfondimenti e bando completo:  http://tiassociazione.org/2013/08/corso-leadership-e-unicita-roma-5-6-ottobre-2013-2/

Corso di leadership femminile 3^ edizione – venerdì 15 novembre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Con questo corso, giunto alla sua terza edizione, l'Associazione TIA intende approfondire il tema della leadership femminile in un periodo storico in cui si rende necessario potenziare tutti gli strumenti volti a facilitare il cambiamento, stimolando al tempo stesso un processo di consapevolezza sui temi della parità e cultura di genere. Per approfondimenti e bando completo: http://tiassociazione.org/2013/08/corsodi-leadership-femminile-3-edizione-roma-15-novembre-2013/

AREA COACHING E MENTORING

Corso introduttivo al coaching politico - sabato 12 ottobre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma.

Il corso è stato progettato con l'intento di analizzare il contesto politico attuale e le sue nuove regole e modalità comunicative, al fine di consentire ad ogni partecipante di sviluppare il proprio stile comunicativo e di leadership per essere protagonista del nuovo paradigma politico attuale. Per approfondimenti e bando completo: http://tiassociazione.org/2013/08/corso-introduttivo-al-coaching-politico-roma-12-ottobre-2013/

Corso introduttivo al mentoring e coaching – 30 novembre 2013, Sede PAIR, Via Merulana 134, Roma. 

Il corso costituisce un'occasione unica per stimolare le potenzialità individuali avviando un processo di crescita positivo e orientato allo sviluppo della propria mission personale. Per approfondimenti e bando completo:  http://tiassociazione.org/2013/08/corsointroduttivo-al-mentoring-e-coaching-roma-30-novembre-2013/

AREA GIORNALISMO EUROPEO

Seminari di giornalismo europeo – 1^ edizione per giornalisti, pubblicisti e praticanti (novembre 2013 - gennaio 2014)

I media ricoprono un ruolo cruciale nel comunicare adeguatamente e correttamente l'Unione europea e le sue politiche. Il corso, rivolto a giornalisti, pubblicisti e praticanti, intende essere un'occasione di approfondimento delle tematiche europeeal fine di rafforzare le proprie competenze in materia. La giornata inaugurale avrà luogo venerdì 15 novembre 2013, presso la sala dell'Associazione Stampa Romana in Piazza della Torretta 36, a Roma. Il corso si articolerà in quattro seminari, a cadenza mensile, da novembre 2013 a gennaio 2014. Per approfondimenti e bando completo: http://tiassociazione.org/2013/08/seminari-di-giornalismo-europeo-2013-2014-1-edizione-per-giornalisti-pubblicisti-e-praticanti-roma-15-novembre-2013/

E' in uscita anche il bando della seconda edizione dell'iniziativa "Seminari di giornalismo europeo" rivolta a giovani dai 18 ai 35 anni. Il corso si articolerà anch'esso in quattro seminari a cadenza mensile.


**********************************

Per tutti coloro che decideranno di iscriversi entro il 7 settembre 2013, la quota di partecipazione ai corsi sarà pari a quella prevista per gli iscritti all'Associazione TIA.

Master di II livello sui Processi Costruttivi Sostenibili


 

 

 

LA TERZA EDIZIONE DEL MASTER DI II LIVELLO SUI PROCESSI COSTRUTTIVI SOSTENIBILI SI PRESENTA ONLINE

 

Il 5 e 26 settembre in programma due webinar per dare a tutti gli interessati la possibilità di scoprire il percorso formativo

 

 

Belluno, 30 agosto 2013 – Dopo il grande successo dello scorso anno, viene presentata online la terza edizione del Master sui Processi Costruttivi Sostenibili, Master Universitario di II livello, promosso dall'Università Iuav di Venezia e Confindustria Belluno Dolomiti con il contributo della Fondazione per l'Università e l'Alta Cultura in Provincia di Belluno e il Consorzio BIM Piave.

Giovedì 5 e 26 settembre, dalle 16.30 alle 18.00, tutti gli interessati ad approfondire il percorso didattico e a conoscere alcuni dei docenti del Master potranno farlo senza spostamenti, collegandosi al webinar online, e avranno la possibilità di intervenire e comunicare in modo interattivo con i relatori.

Interverranno alla presentazione il prof. Fabio Peron, Responsabile scientifico del Master, Enrico Di Munno, Architetto e Coordinatore scientifico del corso, e i docenti Matteo Diez, Fabio Favoino e Valentina Temporin. Durante la presentazione i relatori illustreranno la struttura del Master e le competenze che si potranno acquisire, ma forniranno a tutti gli interessati anche un esempio pratico delle lezioni.

Il Master si rivolge a laureati in Architettura, Ingegneria e Design che desiderano acquisire competenze nei settori della progettazione parametrica ambientale, dell'efficienza energetica in architettura, dell'interoperabilità, del progetto esecutivo e dei suoi rapporti con costi, cantiere e design dei componenti.

Il corso propone un'innovativa esperienza di progettazione, PED methodologyProgettazione Parametrica Ambientale – che, su base BIM tridimensionale, integra strategie bioclimatiche, modellazione energetica e procedure di valutazione LEED, per una gestione completa del processo progettuale, dal concept al computo metrico estimativo. In accordo con le nuove normative europee sui Green Buildings, gli studenti possono così acquisire competenze specifiche per la progettazione, la costruzione e la gestione di NZEB (Nearly Zero Energy Building).

 

Per l'iscrizione alla presentazione online è necessario mandare una mail al Coordinamento Didattico del Master (Arch. Valentina Temporin - vtemporin@iuav.it), che fornirà le istruzioni di accesso al webinar.

 

Ulteriori informazioni al sito www.masterpcs.it e www.iuav.it; chiusura delle iscrizioni al Master il 25 ottobre 2013.

 

 

 

mercoledì 28 agosto 2013

BOLOGNA Corso CERTIFICATORE ENERGETICO IN EDILIZIA




Associazione AssForm - Formazione, Ricerca e Cultura
 

Informiamo che sono aperte le iscrizioni al seguente corso:

 

CERTIFICATORE ENERGETICO IN EDILIZIA

Tutela e valorizzazione dell'energia per uno sviluppo sostenibile. Attestato valido per l'iscrizione all'Elenco Regionale dei Tecnici Energetici. Operazione rif. PA 2013-2419/BO: richiesta di autorizzazione presentata alla Provincia di Bologna in risposta all'avviso pubblico n. 146096 del 28/09/2012 approvato con Determina Dirigenziale n. 1548 del 01-08-2013.

 

 

 

 


Periodo corso: ott 13 - mar 14

Sede: BOLOGNA

Ore: 72 (4 settimanali)

Costo: € 820,00 + IVA

Bonus: Software Termo versione full

Crediti formativi per professionisti: In fase di richiesta

 

PROGRAMMA E ISCRIZIONI www.assform.it oppure CLICCA QUI

 

Per informazioni contattare la segreteria allo 051 0548820 - fax 051 0544940



 
 
 
 

Sede:

 
 

Associazione Assform

Corso Giovanni XXIII 131 - 47921 Rimini
Tel. 0541 1796402 - Fax 0541 1791818
info@assform.it - www.assform.it

 

 

   


Scuola di Alt(R)a Amministrazione


Redazione del CorrieredelWeb.it
La Scuola di AltRa Amministrazione è un corso di alta formazione che si terrà per il primo anno a Piacenza, nell'ambito della fiera "Expo Lavori Pubblici" 2013 martedì 8 ottobre e mercoledì 9 ottobre, promosso dall'Associazione nazionale Comuni Virtuosi e da Quota Neve srl.

 

La Scuola ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione "virtuosa" della "res publica" e alla trasmissione di competenze fra amministratori. Le buone pratiche, già attuate e sperimentate con successo in alcuni comuni italiani verranno illustrate e spiegate ai partecipanti.

 

I destinatari del corso sono amministratori locali, tecnici, funzionari e dirigenti comunali, ma anche cittadini motivati a riprodurre sul territorio buone pratiche di successo. I docenti sono i protagonisti che hanno ideato e concretizzato i progetti descritti: sindaci, assessori, consiglieri comunali, rappresentanti di aziende che hanno fornito beni e servizi per conto del Comune.

 

Edizione 2013:

Questo primo anno è dedicato alle esperienze di partecipazione attiva dei cittadini e alle pratiche di sostenibilità.

Racconteremo l'esperienza del Comune di Desio (MI), con il suo piano regolatore che tutela il territorio e riduce il consumo di suolo. Andremo alla scoperta del Patto dei Sindaci e delle scelte energetiche del Comune di Monrechiarugolo (PR). Parleremo da vicino del gruppo di acquisto sulle energie rinnovabili Cooperativa di comunità, del Comune di Melpignano (LE). Conosceremo infine le buone pratiche di riduzione alla fonte dei rifiuti promosse dal Comune di Colorno (PR).

 

Martedì 8 e mercoledì 9 ottobre 2013 a Piacenza – Expo Lavori Pubblici, Piacenza Expo

L'iscrizione alla giornata formativa ha un costo di € 50,00 a persona,

il modulo è compilabile on line al seguente indirizzo:

www.altramministrazione.it/modulo-di-iscrizione/

 

PROGRAMMA

Plenaria

Ore 10.00

Saluti istituzionali e introduzione a cura dell'Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi

Sessioni

Ore 10.30:

Il piano regolatore a crescita zero

L'esperienza del Comune di Desio (MI).

Il patto dei sindaci e le scelte energetiche

L'esperienza del Comune di Montechiarugolo (PR).

La riduzione alla fonte dei rifiuti

L'esperienza del Comune di Colorno (PR).

Cooperativa di comunità

L'esperienza del Comune di Melpignano (LE).

Pausa pranzo

Ore 13.15

Gruppi tematici – Approfondimento e dibattito

Ore 14.30

Plenaria di chiusura

Ore 16.00 Conclusioni a cura di Marco Boschini, Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi

 

Per informazioni e richieste

www.altramministrazione.it

info@comunivirtuosi.org

 

Vi aspettiamo ad Expo Lavori Pubblici, a Piacenza dall'8 al 10 ottobre 2013!

 

Expo Lavori Pubblici

quota neve s.r.l.
Via Panizza 12 - 20144 Milano
Tel. +39 02 4983120
Fax. +39 02 4985157
E-mail:  info@expolavoripubblici.it

www.expolavoripubblici.it

Università Ca' Foscari: INVITO per EVENTO Prima Certificazione LEED



 
SAVE THE DATE:
19 settembre 2013


CA' FOSCARI, IL PIÙ ANTICO EDIFICIO 'GREEN' DEL MONDO
Il palazzo sul Canal Grande riceve la certificazione LEED e 'supera' l'Empire State Building

Ore 14.00
Università Ca' Foscari Venezia
Aula Baratto, 2° piano
Dorsoduro 3246 - 30123 Venezia


Relatori:
Carlo Carraro, Rettore Università Ca' Foscari Venezia
Rick Fedrizzi, Presidente di U.S. Green Building Council (USGBC)
Andrea Stocchetti, Prorettore all'edilizia Università Ca' Foscari Venezia
Thomas Miorin, Direttore Habitech
Massimiliano Magri, Azionista e Consigliere Coster

 

 


Pescara SCUOLA DI PROGETTAZIONE EUROPEA – Workshop di Alto Management People e Project Management


MOSCUFO (PE): SCUOLA DI PROGETTAZIONE EUROPEA
Workshop di Alto Management People e Project Management
Si terrà a Moscufo (PE) dal 20 al 22 settembre il Workshop di Alto Management "People e Project Management", un corso teorico-pratico con l'obbiettivo di dare competenze per la lettura e la corretta compilazione di progetti europei. Ad organizzare questo corso è il Comune di Moscufo, in collaborazione con la Nomina s.r.l. di Monopoli.
Relatore del corso sarà il Dott. Michele Selicati, esperto del Governo presso Palazzo Chigi per la progettazione europea, European and Social Project Management. 
"Con molto impegno abbiamo lavorato all'organizzazione di questo workshop – commenta Emanuele Faieta Assessore alla Cultura del Comune di Moscufo – e la presenza del Dott. Selicati, top class del settore e la partnership di molte associazioni e fondazioni non fa che garantire la qualità del prodotto." Infatti hanno patrocinato l'iniziativa la Provincia di Pescara, Anci e Anci Giovani, la Fondazione Pescarabruzzo, il Comitato Nazionale dei Centri d'Accoglienza, la Bcc di Cappele sul Tavo, MovimentAzioni & Book Cafè Primo Moroni, S.o.h.a. Giovani Cittadini Attivi.

"L'iniziativa è aperta a tutti – prosegue Faieta – ma è sicuramente rivolta a giovani amministratori, dipendenti pubblici, operatori del terzo settore e studenti in quanto l'obiettivo è quello di fornire strumenti e competenze necessari per intercettare risorse economiche proveniente da bandi europei e più genericamente da bandi la cui compilazione troppo spesso diventa proibitiva per mancanza di competenze."

Il workshop sarà anche uno strumento di promozione territoriale, infatti ogni giorno, termiti i lavori, a tutti i partecipanti sarà data possibilità di conoscere le bellezze e le tipicità gastronomiche del territorio, grazie anche al contributo del ristorante Il Nuovo Casereccio e della Cooperativa Coltivatori Diretti San Cristoforo.
Per avere informazioni contattare l'Assessore Emanuele Faieta 333-9439085; faieta.emanuele@comunedimoscufo.it

CISAT Arteterapia: iscrizioni aperte alla Scuola di Formazione CISAT in Arteterapia, in sede e A Distanza (on line)


 

 
 
 
 
 

 

Scuola quadriennale di specializzazione e formazione in Arte-Terapia (ART) eTraining autogeno (TA) (anche A Distanza, On Line: FAD)

 

 

Molti sono in Italia le scuole ed i corsi di scrittura creativa, i laboratorii di pittura e scultura a fini terapeutici o riabilitativi, ed altre iniziative simili; come pure gli psicologi, gli psicoterapeuti e gli psichiatri che adoperano l'arte in forma per così dire 'ancillare', idest come una tecnica fra le altre nell'ambito di una teoria e di una prassi diverse, che nulla hanno a che vedere con l'Arteterapia.


Il CISAT è invece l'unica istituzione riconosciuta nel nostro Paese che pratichi l'Arteterapia come una Psicologia clinica ed una teoria ed una prassi psicoterapeutica a tutti gli effetti ed autonoma, sviluppando questa disciplina come una scuola di psicoterapia tout court, curata non da scrittori o pittori o scultori o da psicologi di altre scuole, ma da specialisti in questo particolare tipo di psicoterapia. 

 

Le modalità dell'iscrizione consistono in un versamento di 1200 euro (tutto compreso) sul c.c. postale e bancario n. 22663801 (ABI: 07601; CAB: 03400) intestato all'Istituto; contemporaneamente, è necessario far avere al CISAT una domanda d'iscrizione (con i proprii dati personali) ed un dettagliato curriculum (anche per posta elettronica), nonché copia autocertificata dei titoli di studio per posta cartacea.

 

Per quanto riguarda i workshop in sede, si possono concordare anche su appuntamento: essi, in casi motivati, possono essere ridotti a due invece di tre.

 

Un'altra opzione è la 'modalità mista', idest parte 'A Distanza', parte 'In Presenza' (FADIP): una seduta al mese concordabile su appuntamento, il resto on line. In questo caso la quota da versare è di 1500 euro all'anno (sempre tutto compreso), la procedura di iscrizione la medesima della FAD.

 

La Formazione In Presenza (FIP), infine, implica, con le medesime caratteristiche, due sedute al mese ed una quota annuale di € 1800.

 

La Formazione è articolata in quattro livelli ('moduli'), ciascuno dei quali è in sé compiuto e si conclude con un esame per il conseguimento del Diploma relativo a quell'anno: il I anno si consegue il Diploma di Counsellor, il II anno costituisce il Master, al IV si consegue il Diploma finale di Arteterapeuta.

 

La Formazione include  la partecipazione attiva, con una relazione e nell'àmbito dello staff organizzativo, all'annuale Congresso Internazionale Interdisciplinare CISAT di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura, che costituisce anche 'attività formativa'; e, con l'inserimento ufficiale fra i Redattori, alla redazione del "Giornale Italiano di Arteterapia" (GIA), l'unica rivista scientifica europea di Arteterapia. 

 

Alla fine della Formazione completa, il CISAT offrirà ai suoi allievi diplomati la possibilità di aprire e dirigere una 'sede distaccata' del CISAT nella propria città.

 

È richiesta l'iscrizione anche al Notiziario elettronico (Newsletter) "CISAT Arteterapia".

 

 

 

 

C . I . S . A . T.

CENTRO ITALIANO STUDÎ ARTE-TERAPIA

 

                       

 

via Bernardo Cavallino, 89 ("la Cittadella"); 80131 Napoli (Italia) - tel. 081 / 546 16 62 - fax 081 / 220 30 22 - tel. mobile 339 / 285 82 43 - posta elettronica cisat@centrostudiarteterapia.org - URL www.centrostudiarteterapia.org

 

Scuola quadriennale di specializzazione e formazione in

 

Arte-Terapia (ART) e Training autogeno (TA)

 

(anche A Distanza, On Line: FAD)

 

Comitato scientifico

prof.ssa Margherita Lizzini (Presidente onorario - psicoterapeuta ad indirizzo analitico - già Presidente dell'A.R.P.A.D.)

prof. Roberto Pasanisi (Direttore - arteterapeuta didatta –  psicologo – professore di Storia del cinema e del video e di Teoria e metodo dei mass media all'Accademia di Belle Arti "Fidia")

prof. Steve Carter (professore di Lingua e letteratura inglese all'Università delal California, Bakersfield, U.S.A.)

prof. Constantin Frosin (professore di Lingua e Letteratura Francese all'Università "Danubius" di Galati, Romania)

prof. Antonio Illiano (professore emerito di Lingua e Letteratura italiana alla University of North Carolina at Chapel Hill, U.S.A.)

dott. Pasquale Montalto (psicologo - psicoterapeuta ad indirizzo analitico esistenziale)

dott. Rossano Onano (psichiatra)

dott. Francesco Paolo Palaia(ASL 8, Vibo Valentia)

prof. Vincenzo Paolillo (psicologo – psicoterapeuta – Direttore ELFORM [e-learning formazione e applicazioni, Roma])

prof. Vittorio Pellegrino (neuropsichiatra - già Primario del Dipartimento di Salute mentale del Distretto 51 - già docente all'Università di Napoli "Federico II")

prof. Robin Philipp (psichiatra - Consultant Occupational and Public Health Physician and Director, Centre for Health in Employment and the Environment Department of Occupational Medicine, Bristol Royal Infirmary, Bristol, Gran Bretagna)

dott.ssa Maria Rosaria Riccio (psicologa - psicoterapeuta ad indirizzo gestaltista)

prof. Guy Roux (neuropsichiatra - arteterapeuta - Presidente della SIPE [Société Internationale d'Art-Thérapie] - già docente alla Université Paris V, France)

prof. Jean-Luc Sudres (Maître de Conférences in Psicologia, psicopatologo, Segretario Generale della Société Internationale de Psychopathologie de l'Expression et d'Art-thérapie [SIPE], UFR di Psicologia, Università di Tolosa "le Mirail", Francia)

prof. Mario Susko (già ordinario all'Università di Sarajevo; professore di Letteratura americana alla State University of New York, Nassau, U.S.A.)

prof.ssa Magdalena Tyszkiewicz (Psychiatric Center in Gdynia, Polonia)

prof. Násos Vaghenás (professore di Teoria e critica letteraria all'Università di Atene, Grecia)

prof. Nguyen Van Hoan (professore di Letteratura italiana e di Letteratura vietnamita all'Università di Hanoi, Vietnam)

dott.ssa Wanda Żuchowicz (Psychiatric Center in Gdynia, Polonia)

 

Sono ammessi al concorso per l'accesso alla Scuola i laureati in Psicologia, in Medicina, in Scienze dell'educazione, in Filosofia ed in materie letterarie (Lettere e Lingue e letterature straniere), i diplomati dell'Accademia delle Belle Arti e del Conservatorio di musica. I candidati all'ammissione dovranno dare prova di una buona conoscenza strumentale della lingua inglese.

 

I anno (Diploma di I livello: Counselling in Arteterapia)

1. Teorie e modelli dell'intervento psicoterapeutico: 70 ore;

2. 'Psicologie del profondo': 60 ore;

3. Psicoterapia cognitivista e comportamentale: 60 ore;

4. Psicoterapia familiare e di gruppo: 70 ore;

5. Psicoterapie esperienziali (Psicoterapia della Gestalt e Analisi transazionale): 70 ore;

6. Psicodiagnostica: 70 ore.

 

Monte ore elettivo: 400 ore.

 

II anno (Diploma di II livello: Master in Arteterapia)

1. Psicologia sociale e dei gruppi: 70 ore;

2. Psicologia dell'età evolutiva: 70 ore;

3. Tecniche delle psicoterapie brevi: 70 ore;

4. Psicoterapie di sostegno: 70 ore;

5. Storia dell'Arteterapia: 60 ore;

6. Psicopatologia: 60 ore.

 

Monte ore elettivo: 400 ore.

 

III anno (Diploma di III livello)

1. Teorie e modelli dell'Arteterapia: 70 ore;

2. Tecniche e prassi dell'Arteterapia: 60 ore;

3. Poiesiterapia: 70 ore;

4. Iconoterapia: 70 ore;

5. Psicoterapia psicoanalitica: 70 ore;

6. Psicologia dell'arte e della letteratura: 60 ore.

 

Monte ore elettivo: 400 ore.

 

IV anno (Diploma finale, Abilitazione in Arteterapia e iscrizione all'Albo professionale degli arteterapeuti)

1. Teoria e storia dell'arte: 70 ore;

2. Teoria e storia della letteratura: 70 ore;

3. Musicoterapia: 70 ore;

4. Tecniche di rilassamento e training autogeno: 60 ore;

5. Deontologia professionale nella pratica dell'Arteterapia: 70 ore;

6. Psicodramma Creativo: 60 ore.

 

Monte ore elettivo: 400 ore.

 

Durante i quattro anni l'allievo svolge 800 ore complessive di tirocinio ed esercitazioni: nel III e IV anno 200 ore sono di Supervisione con un Didatta.

 

 

CISAT

Il CISAT - settore dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli (www.istitalianodicultura.org) - ospita l'unica Scuola di Formazione in Arteterapia esistente in Italia e riconosciuta ed è una struttura scientifica in costante, creativa e dinamica crescita: in essa operano giovani e brillanti studiosi accanto ad esperti di riconosciuta fama internazionale, affiancando in un continuo e fecondo interscambio la ricerca scientifica alla psicoterapia sul campo. Il CISAT opera infatti a livello internazionale, in contatto con le più prestigiose istituzioni scientifiche mondiali, nei campi della formazione, della psicoterapia, della ricerca e della didattica, sia 'in sede' che 'a distanza'.

Molti in effetti sono in Italia le scuole ed i corsi di scrittura creativa, i laboratorî di pittura e scultura a fini terapeutici o riabilitativi, ed altre iniziative simili; come pure gli psicologi, gli psicoterapeuti e gli psichiatri che adoperano l'arte in forma per così dire 'ancillare', idest come una tecnica fra le altre nell'ambito di una teoria e di una prassi diverse, che nulla hanno a che vedere con l'Arteterapia.

Il CISAT è invece l'unica istituzione riconosciuta nel nostro Paese che pratichi l'Arteterapia come una teoria ed una prassi psicoterapeutica a tutti gli effetti ed autonoma, sviluppando questa disciplina come una scuola di psicoterapia tout court, curata non da scrittori o pittori o scultori o da psicologi di altre scuole, ma da specialisti in questo particolare tipo di psicoterapia. 

In tal senso, attraverso il suo caposcuola, Roberto Pasanisi, il CISAT ha fondato dal 1994 l'Arteterapia come psicologia clinica, ovvero come psicoterapia d'avanguardia: il modello CISAT.

Il CISAT organizza annualmente un convegno internazionale interdisciplinare di psicologia, psicoterapia, arteterapia e letteratura, patrocinato da varî enti e con l'adesione e il riconoscimento della Presidenza della Repubblica: «In occasione del vostro terzo congresso interdisciplinare il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento all'Istituto Italiano di Cultura di Napoli ONLUS per il valore culturale e sociale della manifestazione. L'iniziativa contribuisce a diffondere e far conoscere in Italia l'Arteterapia, una delle nuove frontiere dell'approccio psicoterapeutico a livello internazionale» (telegramma del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano del 2006).

Comitato scientifico: Margherita Lizzini (Presidente), Roberto Pas




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


martedì 27 agosto 2013

Ingegneria economica, scarichi industriali, discariche

19-20 settembre

Valutazione e gestione dei contenziosi (Clain Management). Quota ridotta per le iscrizioni perfezionate entro il 30 agosto

Corso organizzato da Aice con la collaborazione della Fast. E' il sesto modulo del percorso formativo finalizzato alla certificazione in Ingegneria Economica secondo le procedure Aice accreditate dall'ICEC.

Nelle due giornate vengono affrontati i seguenti argomenti:

. Introduzione: il Contract Management e le basi tecnico-giuridiche dei contenziosi (Claim), le modifiche pianificate ed il Change Management, le modifiche non pianificate al progetto e le tipologie di claim

. Gli impatti delle modifiche sul programma di lavoro: il programma di lavoro e la Baseline, le modifiche al programma di lavoro, tipologie di ritardo, tecniche di analisi dei ritardi

. I danni economico finanziari: valutazione degli impatti economico finanziari, quantificazione dei danni, correlazioni dei danni economico finanziari con i ritardi

. Le perizie tecniche: la base contrattuale del claim, la ricerca delle fonti informative e le evidenze documentali, le connessioni causali, le responsabilità, la quantificazione

. La risoluzione delle dispute: la genesi delle dispute e le diverse modalità di risoluzione, la mediazione, l'arbitrato, la risoluzione in giudizio.

Per saperne di più

30 settembre-1-2 ottobre

La depurazione degli scarichi industriali (quota ridotta per le iscrizioni perfezionate entro il 9 settembre)

Il corso di aggiornamento, 6a edizione, si rivolge a quanti vogliono conoscere le novità tecnologiche ed essere informati su casi aziendali innovativi. Infatti gli argomenti più significativi riguardano:

. Legislazione, autorizzazioni, controlli

. Responsabilità civile e penale dei gestori: principi e casi specifici

. Caratteristiche delle acque di scarico

. Criteri razionali per la formulazione di schemi impiantistici

. La depurazione delle sostanze pericolose a bassi livelli: ozono, carbone attivo, ecc.

. I trattamenti primari e chimico-fisici: equalizzazione delle portate e dei carichi inquinanti, flocculazione e precipitazione, sedimentazione e flottazione

. Il trattamento biologico dei reflui industriali: applicabilità e schemi

. Impianti per l'industria galvanica e reparti verniciatura

. Trattamenti biologici anaerobici per scarichi industriali

. Tecnologie a ossigeno puro

. Tecnologie e processi a membrana per la depurazione e riciclo delle acque industriali. Casi di studio relativi all'applicazione nel petrolchimico

. Il recupero dei solventi: opzioni ed esperienze

. Impianto per reflui di cartiera

. Applicazione dell'ozono nella depurazione industriale

. Casi di studio di riutilizzo acqua dell'industria: MBR nell'industria alimentare e nel tessile

. Il trattamento del fouling negli impianti a membrane e nei circuiti di raffreddamento

. Trattamento delle emissioni gassose

. Test di laboratorio per la valutazione di processo/i.

Per saperne di più

28-29 ottobre

L'analisi di rischio applicata alle discariche

Seminario con quota ridotta per le iscrizioni perfezionate entro il 30 settembre

Si tratta di un approfondimento pratico sulle discariche e sull'analisi di rischio connesso sulla base delle recenti disposizioni tecniche in materia elaborate da ISPRA, finalizzate al rilascio di deroghe e sottocategorie ai sensi del DM 27/09/2010 (Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica).

Nelle due giornate di studio si esaminano criteri di progettazione, tecniche di messa in sicurezza, metodologie e modelli applicati all'analisi di rischio di casi concreti. Inoltre è previsto un ampio spazio di esercitazioni pratiche, con l'ausilio del software specifico elaborato dagli stessi docenti del seminario, sulla base della procedura ISPRA 2011. Vengono presentati anche 2 casi studio con software di tipo probabilistico.

Per saperne di più



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


martedì 20 agosto 2013

Talenti per il futuro: un bando di Univercomo

 
Parte la Scuola di Como: aperto fino al 6 settembre il bando per gli studenti degli istituti universitari e di alta formazione comaschi.
 

UNIVERCOMO

 

LA SCUOLA DI COMO

UN COLLEGIO DI MERITO PER LA FORMAZIONE DEI DIRIGENTI DI DOMANI

I collegi di merito sono una realtà sempre più importante nelle città universitarie italiane. Anche Como, per la prima volta, ospiterà un collegio di merito, La Scuola di Como, un luogo nuovo e unico per la formazione dei talenti e dei futuri dirigenti di domani. La Scuola di Como è promossa da Univercomo ed è aperta agli studenti del Politecnico di Milano  polo territoriale di Como, dell'Università dell''Insubria –sede di Como, del Conservatorio di Como e dell''Accademia di Belle Arti Aldo Galli. Il progetto è frutto della collaborazione tra Univercomo, il Comune di Como, gli atenei e gli istituti di altra formazione comaschi.

La scuola è il luogo d'elezione per chi ha meriti eccellenti e talento ed è disposto a mettersi in gioco per esplorare i "nuovi orizzonti per il futuro". A studenti motivati e meritevoli offre la possibilità di crescere intellettualmente e umanamente in un clima di partecipazione e collaborazione per molti aspetti unico, proponendo  una serie di attività formative e di attività extra-curriculari e avvalendosi della sinergia con il Collegio di Milano: conferenze, dibattiti e incontri con personalità del mondo culturale, scientifico e produttivo, project work, lavori su progetti di gruppo.

Nell''ambito de La Scuola di Como gli studenti potranno confrontarsi con un ambiente multiculturale ricco e stimolante, operando su progetti comuni e sviluppando la capacità di lavorare insieme. Lo scopo principale del collegio è la creazione di uno "spirito" comune che favorisca la crescita personale degli studenti  e che getti le basi per il loro futuro lavorativo in ambito locale e internazionale contribuendo a formare la classe dirigente del futuro.

La Scuola di Como è aperta agli studenti delle università e degli istituti comaschi di alta formazione che hanno il desiderio e la capacità di valorizzare il proprio percorso di studi per scrivere la loro storia: un trampolino di lancio per poter cambiare il proprio futuro. "Nuovi orizzonti per il futuro" è, infatti, il motto scelto per rappresentare la Scuola, un motto che riflette lo spirito del collegio, un luogo adatto a giovani capaci, con una visione aperta sul futuro e che non temono di affrontare nuove sfide.

Le diverse attività proposte dalla Scuola seguiranno un tema diverso ogni anno. Il tema scelto per questo primo anno è "Sulle spalle dei giganti: a lezione di scienza e cultura". Un tema che sottolinea gli obiettivi della Scuola: permettere a giovani talenti di formarsi a 360 gradi mettendosi in gioco, confrontandosi con i "giganti" per imparare da loro e guardare oltre, per riuscire a spingere lo sguardo ancora più lontano sull'orizzonte. Le attività proposte all'interno del progetto formativo, volto a riconoscere e promuovere il merito, potenziare i talenti e valorizzare le aspirazioni personali, saranno dedicate non solo agli studenti della Scuola ma aperte anche a tutti gli studenti comaschi e alla cittadinanza, nell'ottica di una crescita comune.

Gli studenti saranno ammessi al collegio su base meritocratica e motivazionale a seguito di un concorso. La domanda di ammissione va presentata dal 25 luglio fino alle ore 12 del 6 settembre. Una parte dei posti disponibili sarà coperta da borsa di studio.

Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando: www.univercomo.it

 

Per informazioni:

www.univercomo.it

Emilia Mancinelli

tel. 031256346

email: scuoladicomo@univercomo.it



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


giovedì 8 agosto 2013

Cosa fare se l'iPhone cade in acqua.. ma vi auguriamo buon ferragosto!


Cosa fare se l'iPhone cade in acqua


Tempo di vacanze sole e mare. Se il vostro iPhone (o smartphone o telefonino) è caduto in acqua, non perdete subito le speranze.

Non tutto è perduto, non fatevi prendere dal panico! C'è, infatti, la possibilità di salvarlo ancora, se si sa cosa fare immediatamente.

>> Segui le indicazioni sul CorrieredelWeb.it





Auguri di buon Ferragosto dalla Redazione del CorrieredelWeb.it



mercoledì 7 agosto 2013

Corsi: Valutazione Immobiliare-Energy Manager Qualificato-Agg.RSPP


Unione Professionisti
Unione Professionisti
La formazione professionale dove e quando vuoi
Corso Autocad 2013
Corsi: Energy Manager - Aggiornamento RSPP
www.unioneprofessionisti.com


sabato 3 agosto 2013

Diventa Elettricista, specializzati ed aumenta le tue opportunità di lavoro!



Diventa Elettricista, specializzati ed
aumenta le tue
opportunità di lavoro!
Diventa Elettricista, specializzati
ed
aumenta le tue
opportunitÃ
di lavoro! Diventa Elettricista,
specializzati Con Scuola Radio Elettra puoi diventare elettricista,specializzarti e aumentare le tue opportunità di lavoro. ed aumenta
le tue opportunità di
lavoro! Diventa Elettricista, specializzati
ed Il corso da elettricista
È un corso teorico-pratico che ti forma in modo completo: imparerai a progettare e installare impianti elettrici civili e ad occuparti della loro manutenzione secondo la normativa vigente.

Attestato di qualifica
Il corso da elettricista rilascia un attestato di qualifica legalmente riconosciuto e valido in tutta Europa (Legge 845/78).

Per avere maggiori informazioni clicca qui

Lavori e vuoi specializzarti?
Puoi organizzare comodamente lo studio sulla base dei tuoi impegni, perché il corso da elettricista è erogato in modalità e-learning:
• segui le lezioni on line quando e dove vuoi
• hai l'assistenza di un docente qualificato
• fai pratica in laboratori attrezzati

Altre opportunità
Se vuoi lavorare nel settore dell'impiantistica, puoi scegliere anche il corso per addetto qualificato all'installazione e alla manutenzione di impianti termoidraulici o il nuovo corso per patentino frigoristi.
aumenta le
tue opportunità di lavoro!
Diventa Elettricista, specializzati
ed aumenta le



Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI