mercoledì 14 settembre 2016

Civiform: annunciato subentro Centro Formazione Villaggio Fanciullo


CIVIFORM - OPERA VILLAGGIO DEL FANCIULLO 

Civiform subentra nelle attività del Centro di Formazione Villaggio del Fanciullo di Opicina

Mantenuti tutti i lavoratori della sede triestina salvaguardando un'istituzione storica

Con l'avvio ufficiale dell'anno formativo 2016/17 il Civiform di Cividale del Friuli ha annunciato di aver acquisito le strutture adibite alla formazione del Centro di Formazione Professionale dell'Opera Villaggio del Fanciullo di Trieste

L'Ente di Opicina, dopo un periodo di crisi finanziaria, aveva infatti avviato un programma di riorganizzazione degli asset operativi nel quale era prevista anche la cessione del ramo d'azienda. 

In questo quadro Civiform – dopo una lunga e articolata trattativa – ha acquistato l'attività del Centro di formazione di via di Conconello con i locali annessi, mentre è stata prevista la locazione di altri immobili destinati alle attività di accoglienza.

Anche attraverso un accordo collettivo con le organizzazioni sindacali si darà garanzia di continuità occupazionale a tutti i 34 dipendenti finora impiegati al Villaggio. 

Oltre alla tutela dei lavoratori interessati dalla crisi va evidenziata la salvaguardia ed il recupero delle originarie attività assistenziali – per un'istituzione storica che opera a Trieste da quasi 70 anni – che verranno nuovamente dedicate a minori in situazioni di difficoltà, dando risposta alle esigenze del territorio.

Fondamentali sono state le comuni radici e l'ispirazione cristiana, che sin dalle origini caratterizzano le due realtà regionali – pur nei differenti percorsi evolutivi – che hanno sempre portato ad incontrare chi vive in situazione di difficoltà.

A monte dell'operazione ci sono anche valutazioni strategiche che hanno indotto la realtà cividalese a realizzare l'operazione di acquisto.  
Ciò sia in un'ottica di capitalizzazione dell'Ente, sia in termini di miglioramento dell'offerta di formazione per giovani e adulti dal punto di vista quantitativo e qualitativo. 

La nuova dimensione regionale, inoltre, permetterà di consolidare ulteriormente la già significativa posizione dell'Ente all'interno del sistema della formazione professionale del Friuli Venezia Giulia.

Dal punto di vista organizzativo, Civiform porta con sé un nuovo assetto gestionale e un'inevitabile riprogrammazione delle attività, pur in  sostanziale continuità con quanto svolto finora. 

Nel sito di Opicina  sono già stati avviati i 12 percorsi di prima formazione destinati ai giovani tra i 14 e i 18 anni che vedono coinvolti oltre 200 allievi, i quali si aggiungono ai circa 600 già presenti nelle strutture di Cividale. 
Vengono inoltre mantenuti i corsi di formazione superiore, i corsi di riqualificazione professionale, i percorsi per lavoratori coinvolti nella crisi, oltre all'offerta formativa prevista dalla normativa che regola i contratti di apprendistato.

L'operazione – condivisa con gli interlocutori istituzionali e con le parti sindacali con cui sono stati siglati accordi generali e individuali – è stata lunga e complessa. 

"Ciò che emerge è la capacità del sistema di fare rete e individuare  al proprio interno forze sane - spiega Gianpaolo Zamparo, presidente di Civiform – trovando soluzione a una situazione potenzialmente di grave difficoltà con un'operazione che  salvaguarda non pochi lavoratori".

Don Roberto Pasetti, Presidente dell'Opera Villaggio del Fanciullo, evidenzia che "la cessione del ramo d'azienda è un modo efficace per non perdere l'esperienza pluridecennale fatta di risposte  al territorio e alle esigenze degli ultimi" e sottolinea l'importanza di dare continuità  a un "patrimonio insostituibile di conoscenze, rapporti e relazioni con il mondo giovanile, le famiglie, la scuola, la strada e le istituzioni".

Corale il ringraziamento dei due presidenti alle istituzioni coinvolte nell'operazione: dalla Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici del FVG alla Regione FVG con l'Assessorato a Lavoro e Formazione e l'Assessorato alla Sanità, fino alle autorità comunali che con i loro provvedimenti autorizzativi e di svincolo hanno reso possibile l'operazione appoggiando il delicato cambio di gestione.

L'Ente Villaggio del Fanciullo è attivo a Opicina dal 1949 e negli anni ha svolto diverse attività nel settore della formazione professionale, dell'accoglienza e dei servizi tipografici. 

Civiform è una società cooperativa specializzata nella gestione di attività formative e di accoglienza che opera sul territorio cividalese fin dal 1955. 
Favorisce l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani e adulti e perfeziona le competenze degli occupati, lavorando in rete con aziende, enti e istituzioni a livello locale, nazionale e internazionale.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI