martedì 25 ottobre 2016

Oltre 13mila studenti alla prima giornata del Salone dello Studente di ROMA

13mila ragazzi alla ricerca del proprio futuro
alla fiera di Roma per la prima giornata di

Campus Orienta! Il Salone dello Studente

Studi scientifici, internazionalizzazione e alternanza scuola lavoro i veri volani per trovare lavoro domani


 

 

Si è aperta con un'affluenza di oltre 13mila ragazzi la tre giorni romana del Salone dello Studente di Roma che nel complesso attende la partecipazione di 40mila studenti che hanno esplorato le diverse possibilità di studio al termine del ciclo scolastico.

 

Campus Orienta! Il Salone dello Studente proseguirà anche domani e giovedì (26 e 27 ottobre) dalle 9.00 alle 14.00, presso la Fiera di Roma. Al Salone sono presenti le maggiori università italiane tradizionali e online, scuole di formazione, Enti e Istituzioni, oltre alle accademie del design e del fashion con 100 proposte formative e professionali e 60 convegni e incontri diretti con le più importanti. In particolare, gli studenti potranno assistere alle presentazioni delle offerte formative per studiare in Italia e all'estero, e partecipare a incontri sulla conoscenza di arti e mestieri focalizzati sulle peculiarità territoriali, o prendere parte a incontri per l'orientamento al lavoro.

 

I partecipanti alla manifestazione hanno avuto inoltre l'opportunità di incontrare il giovane artista Alessio Bernabei, che sul palco di Radio Italia ha raccontato ai ragazzi la suaesperienza e in particolare il ruolo fondamentale che hannol'impegno e i sacrifici dedicati allo studio nel raggiungimento dei propri obiettivi. Bernabei, vincitore con il gruppo Dear Jack del premio della critica giornalistica nel talent show Amici, ha partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo.

 

La prima giornata si è aperta con il saluto ai ragazzi del vicesindaco di RomaDaniele Frongia, e subito dopo si è aperto il dibattito su uno degli argomenti di maggiori attualità, l'alternanza scuola lavoro, con il convegno "Lavorando s'impara".

 

Di seguito la sintesi degli interventi.

 

Domenico Ioppolo, COO Campus Editori

«È vero che lavorando si impara? Nella mia esperienza i ragazzi italiani sono preparati bene in generale ma meno per lavorare. Il lavoro è fondamentale nella formazione culturale dei ragazzi. 

Guardando al lavoro direi che sono tre oggi i punti fondamentali:

L'esperienza del lavoro, quindi l'alternanza;
L'esperienza all'estero e quindi la conoscenza di una seconda lingua e il confronto con gli altri ragazzi;
Infine la formazione tecnica, che offre più probabilità di trovare una occupazione.

Il vero problema è che spesso i ragazzi si avviano a studi per carriere che domani non esisteranno più. Ad esempio gli studi matematici offrono molte opportunità già oggi ma i laureati sono pochissimi. Manca dunque un orientamento verso gli studi che offrano più opportunità da parte degli insegnati e della famiglia».

 

Manfredi Merluzzi, docente Università degli Studi Roma Tre 

«Da diversi anni l'università è in continuo cambiamento e moltonella direzione del lavoro. Innovare richiede però un grande sforzo per cui non siamo preparati. Quindi c'è bisogno di un grande lavoro di trasformazione anche culturale. La nostra missione dovrebbe essere quella di preparare dei ragazzi pronti al lavoro, ma dovremmo farlo a costo zero, ma è molto difficile. Dovremmo impegnarci anche noi docenti nella richiesta di finanziamenti. Due gli elementi su cui bisogna concentrarsi per migliorare: L'Importanza dell'esperienza internazionale eeliminare la frattura tra una cultura aulica e il mondo del lavoro».

 

Lorenza Venturi, Capo Unità della Comunicazione e del settore Studi e Analisi dell'Agenzia Erasmus+

«Per "Indire" Stiamo lavorando anche noi per cercare nuovi modelli innovativi e sperimentarli. Qui ci stiamo impegnando non solo sulla mobilitazione degli studenti, ma anche sulla cooperazione tra scuole. È molto importante superare la didattica tradizionale e promuovere l'apprendimento per progetto cooperativo e l'utilizzo delle tecnologie. L'Unione Europea sta lavorando a un progetto di skills guarantee proprio per aiutare i giovani ad accumulare le competenze più richieste. Questo è un tema base. L'Alternanza scuola lavoro è fondamentale, ma non deve essere vista come un mezzo per trovare il lavoro quanto per acquisire una cultura del lavoro».

 

Gianpiero Giovannetti, presidente Cnpi Consiglio nazionale dei periti industriali

«Oggi la libera professione è in una fase complessa. I professionisti di oggi sono i veri precari. La laurea triennale ha mostrato i propri limiti. Noi proponiamo una trasformazione verso lauree professionalizzanti. Nella nostra attività riteniamo che l'alternanza tra scuola e lavoro sia fondamentale, tanto che non è possibile accedere alle prove di abilitazione alla professione, senza aver fatto un tirocinio professionalizzante. Fate esperienza, esperienza di vita. A 18 anni mandate i vostri ragazzi via a fare esperienza»

 

 

Campus Orienta! Il Salone dello Studente prosegue anche domani e giovedì (26 e 27 ottobre) dalle 9.00 alle 14.00, presso la Fiera di Roma.

 

Oltre a rappresentare un appuntamento imperdibile per gli studenti, Campus Orienta! Il Salone dello Studente è diventato un punto di riferimento anche per i docenti grazie a un'area totalmente dedicata: il Teacher's Corner, lo spazio esclusivo pensato per docenti, dirigenti e operatori scolastici, che potranno incontrarsi e confrontarsi tra loro o accedere a seminari e workshop sui temi dell'orientamento, dell'alternanza scuola lavoro e sulle opportunità a sostegno dell'occupazione in Abruzzo.

 

Il Salone dello Studente di Roma, in collaborazione con Poste Italiane, è stato organizzato in con la partecipazione del Ministero del Lavoro e del Ministero dell'Istruzione, Stato Maggiore della Difesa e Sapienza Università di Roma, con il patrocinio di Regione Lazio, Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di  Roma e Commissione Europea, in collaborazione con Erasmus StudentNetwork, Consiglio Nazionale dei Periti Industriali, Fondazione Consulenti per il Lavoro, ACTL - Sportello Stage e Cambridge English.

Si ringrazia Università Telematica Pegaso e Sara Assicurazioni.

Media partner Radio Italia.

 

L'ingresso al Salone è gratuito ma è necessario accreditarsi sul sito www.salonedellostudente.it


Milano, 25 Ottobre 2016



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI