giovedì 3 novembre 2016

Anemotech - Scuola Innova: Ridurre l’inquinamento indoor nelle scuole? Obiettivo alla portata

Intervenendo a ScuolaInnova, il primo forum nazionale sull'edilizia scolastica svoltosi oggi a Roma, Gianmarco Cammi, Direttore Operativo della startup Anemotech Srl, ha sottolineato come le nuove tecnologie ambientali possano fornire soluzioni immediatamente praticabili per garantire agli studenti e al personale scolastico un'aria migliore, più sana e libera da pericolosi inquinanti.

Roma, 3 novembre 2016 - "Ridurre il rischio di esposizione dei bambini all'inquinamento indoor è un obiettivo alla portata della scuola italiana: soluzioni sostenibili e facilmente attuabili sono già disponibili e sperimentate con successo". 
E' quanto evidenziato da Gianmarco Cammi, Direttore Operativo di Anemotech, nel corso di ScuolaInnova, il forum organizzato da Legambiente che ha richiamato a Palazzo Rospigliosi rappresentanti istituzionali, amministratori pubblici, docenti universitari, giornalisti specializzati e aziende per fare il punto sugli impellenti interventi di manutenzione e di riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico.
Nell'occasione, Anemotech ha portato l'esperienza maturata con la sperimentazione nelle scuole di The Breath®, tecnologia interamente sviluppata e brevettata in Italia che si basa su un tessuto capace di adsorbire, trattenere e disgregare le molecole inquinanti presenti nell'atmosfera, garantendo una costante riduzione dell'inquinamento ambientale e l'abbattimento di polveri sottili, odori, batteri e muffe. 
Tutto questo, sfruttando unicamente la naturale circolazione dell'aria, senza parti meccaniche o circuiti che richiedano l'alimentazione da fonti energetiche esterne di origine elettrica o fossile.
"Considerando il tempo che bambini e adolescenti trascorrono all'interno di ambienti chiusi come le aule scolastiche, il rischio connesso all'esposizione prolungata a inquinanti quali monossido di carbonio, diossido di azoto, formaldeide, benzene, composti organici volatili, particelle sottili e fumo di tabacco diviene tutt'altro che ipotetico e secondario, come riconosce anche il documento del Ministero dell'Ambiente: "Qualità dell'Aria nelle scuole: un dovere di tutti, un diritto dei bambini" – ha spiegato il Direttore Operativo di Anemotech.
Già da tempo, infatti, The Breath è stato posizionato in alcune scuole del nord Italia sotto forma di installazioni didattiche, sfruttando la possibilità di applicare sul tessuto grafiche e immagini di qualità fotografica.
"I risultati ottenuti alla Vittorino da Feltre di Piacenza in termini di riduzione di umidità relativa (-7%), polveri sottili e anidride carbonica (-5%) hanno ricevuto pubblicazione sul prestigioso American Journal of Environmental Sciences. 
"Nella scuola secondaria Pier Lombardo di Novara, invece, il progetto di riqualificazione ha portato all'installazione di circa 110 quadri The Breath tra aule, laboratori, bagni, Aula Magna e sala professori. L'introduzione è pienamente riuscita con il coinvolgimento e la sensibilizzazione di studenti, famiglie e del personale scolastico" - ha concluso Cammi.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI