giovedì 24 novembre 2016

NTT DATA assume 100 donne per crescere e innovare - L'azienda presenta i risultati dell'iniziativa NTTDonna: 100 assunzioni, nomine di 15 manager 'rosa' e 150 giornate di formazione dedicata

L'AZIENDA PRESENTA I RISULTATI DELL'INIZIATIVA NTTDONNA: 100 ASSUNZIONI, NOMINE DI 15 MANAGER 'ROSA' E 150 GIORNATE DI FORMAZIONE DEDICATA

In occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, NTT DATA Italia dedica un evento al superamento del gender gap per la competitività, la crescita e lo sviluppo del Paese




Roma, 24 novembre 2016 – NTT DATA Italia, filiale dell'omonima multinazionale giapponese, ha presentato oggi i risultati di NTTDonna, l'iniziativa di empowerment femminile lanciata lo scorso anno in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne.

Dallo scorso 25 novembre ad oggi, l'azienda italiana guidata da Walter Ruffinoni ha avviato un intenso programma di assunzioni diretto all'ampliamento della popolazione femminile presente in azienda e all'aumento del numero delle manager alla guida delle attività. Il risultato è che oggi sono circa 100 le nuove assunte in NTT DATA, per un totale di 800 donne su 2.660 dipendenti, e sono circa 15 le nuove manager nominate nel corso dell'ultimo anno. Un trend che non si fermerà naturalmente con la conclusione del programma dedicato alle donne. Ma che proseguirà nei prossimi mesi.

Ma non solo. Lo scorso anno Ruffinoni aveva annunciato l'intenzione di potenziare le capacità delle donne già presenti in azienda, oltre alle neoassunte, fornendo gli strumenti idonei per rispondere alle attuali sfide del mercato. Il tutto si è concretizzato con attività di coaching dedicate in maniera specifica alla popolazione femminile, oltre alla formazione diretta in specifiche aree di business, con un totale di 150 giornate di didattica per una media di 15 ore per ognuna delle 800 donne attualmente in organico.

"Siamo di fronte a un'occasione straordinaria di discontinuità – ha dichiarato l'Amministratore Delegato Walter Ruffinoni -. Il nostro Gruppo ha sempre dimostrato grande vicinanza ai problemi delle donne e alle tematiche della loro crescita in azienda, ma con i risultati che presentiamo oggi vogliamo dare un segnale chiaro e ulteriore di cambiamento. L'universo femminile è oggi sempre più preparato e attrezzato per affrontare le nuove sfide della tecnologia e dell'innovazione. Da parte nostra vogliamo dare quindi alle colleghe, presenti e future, un ulteriore segnale: rafforzare la nostra capacità di vedere le cose attraverso nuove prospettive ci rende donne (e uomini) migliori".

Con l'obiettivo di avvicinare bambine e ragazze alla programmazione informatica, Walter Ruffinoni ha inoltre organizzato un progetto di insegnamento dei principi base dello sviluppo software in alcune scuole elementari delle città di Milano, Torino, Cosenza e Roma. Nel quadro dell'iniziativa, sono stati programmati anche una serie di incontri interni con donne manager e/o scrittrici, un programma di tutoraggio con l'associazione PWN, Professional Women's Network ed infine è stato creato il progetto Women Art Thinking allargando i confini dell'azienda fino al mondo dell'arte.

I dati dell'iniziativa NTTDonna sono stati presentati e discussi oggi all'interno della giornata "Le donne erediteranno la terra" dedicata al superamento del gender gap. Il titolo dell'evento prende spunto dal libro dell'editorialista e inviato del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo. L'autore ha discusso con Sandra Mori, Presidente di Valore D e Walter Ruffinoni, Ad di NTT DATA Italia, moderati dalla giornalista e produttrice cinematografica Maite Bulgari, su temi rilevanti per la competitività, la crescita del Paese legati all'empowerment femminile e all'uguaglianza di genere.

La giornata si concluderà con una cena/dibattito al quale sono invitate 35 donne opinion leader e opinion maker a confrontarsi con il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Professoressa Stefania Giannini sul tema del women empowerment. L'obiettivo è di produrre un documento sul superamento del gender gap, attraverso la formazione, per lo sviluppo dell'economia, che trovi spazio nell'agenda del prossimo G7 presieduto dall'Italia.



NTT DATA Italia
NTT DATA Italia fa parte del colosso giapponese NTT DATA, uno dei principali player a livello mondiale nell'ambito della Consulenza e dei Servizi IT.

Digitale, Consulenza, Cyber Security e System Integration sono solo alcune delle nostre linee di business principali. A partire dall'innovazione, la creazione di valore per i nostri clienti è la nostra missione. Con una portata globale di oltre 40 paesi, 80.000 professionisti e una rete internazionale di centri di ricerca e sviluppo a Tokyo, Palo Alto e Cosenza, forgiamo i futuri modelli di business delle aziende.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI