sabato 30 gennaio 2016

Concluso il XXXIII Seminario di Perfezionamento Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri


Si è concluso a Venezia il XXXIII Seminario di Perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri



Si è concluso venerdì 29 gennaio a Venezia, alla Fondazione Giorgio Cini nell'Isola di San Giorgio Maggiore, il Seminario di Perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, organizzato dalla Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri in collaborazione con Messaggerie Libri e Messaggerie Italiane, l'Associazione Librai Italiani, l'Associazione Italiana Editori e il Centro per il Libro e la lettura.

Il Seminario è un importante appuntamento dell'editoria internazionale. È un'occasione per approfondire diversi temi legati al mondo del libro, delle librerie e del mercato editoriale che riflettono la trasformazione del commercio librario nella consapevolezza che il mestiere del libraio è in continua evoluzione.

Dopo l'incontro Il mercato del libro in Italia, a cui hanno partecipato Giovanni Peresson, (AIE - Associazione Italiana Editori),  Antonio Prudenzano (ilLibraio.it) e Angelo Tantazzi (Prometeia), la giornata è proseguita con un colloquio tra Ginevra Bompiani e Luciana Castellina, dal titolo E' democratica la letteratura?, la tavola rotonda "Librai straordinari" moderata da Stefano Mauri e Giovanna Zucconi, a cui hanno partecipato Maarten Asscher (Athenaeum, NL), Michael Busch (Thalia, D), James Daunt (Waterstones, UK), Alberto Galla (Libreria Galla 1880, I), Denis Mollat (Librairie Mollat, F) e Antonio Ramirez (La Central, ES), e l'intervento di Haim Baharier: Il libro come luogo della motivazione.

Nel pomeriggio si è tenuta una conversazione tra Ferruccio de Bortoli e Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e ha avuto luogo la premiazione della decima edizione del Premio per Librai Luciano e Silvana Mauri, conferito a Carlo e Claudio Oxoli e Salvatore Lombardo della Libreria Lirus di Milano, libreria che svolge da sempre un importante e concreto lavoro di aggregazione all'interno del quartiere ed è diventata un consueto e abituale luogo di incontro e socializzazione, un punto di rifermento per gli amanti del libro e della lettura.

Achille Mauri, Presidente della Scuola, ha chiuso i lavori salutando i partecipanti al XXXIII Seminario di perfezionamento e gli ospiti della Giornata conclusiva.

"Abbiamo registrato con grande soddisfazione il segno più sulla lettura e mercato. – ha detto Achille Mauri - Un importante dato che premia gli sforzi da parte del mondo dell'editoria nel sostenere l'importanza della lettura nello sviluppo di una società civile."

Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri
Scuola per Librai
Corso Sempione 4, 20154 Milano - Tel: +39 02.794.867
sito: www.scuolalibraiuem.it.it
facebook: Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri
twitter: @ScuolaLibraiUEM - #UEM33




--
www.CorrieredelWeb.it

Sacro e Profano, Riti e Miti in Sicilia. Inizia il Seminario di Etnoantropologia.

Organizzato dall'Associazione SiciliAntica, dalla Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo e in collaborazione con il Museo delle Marionette, si terrà a Palermo un seminario dal titolo "Incontri di Etnoantropologia. Sacro e Profano. Riti e Miti in Sicilia". Il programma prevede sei incontri e due visite guidate a luoghi e momenti legati alle tradizioni popolari. Si inizia martedì 2 febbraio 2016. 

Dopo la presentazione di Cinzia Carraro, Presidente della Sede di Palermo di Siciliantica, di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza Regionale SiciliAntica, di Maria Elena Volpes, Soprintendente Beni Culturali e Ambientali di Palermo, si terrà il primo incontro che avrà per titolo "Il rito e il mito: introduzione all'argomento" e sarà tenuto da Orietta Sorgi, Dirigente etnoantropologa del Centro Regionale per l'inventario e la catalogazione. La lezione si terrà presso il Museo delle Marionette, Piazzetta Antonio Pasqualino, 5 (Trav. Via Butera) a Palermo con inizio alle ore 16,30.

Domenica 7 febbraio è prevista la visita guidata a Mezzojuso per assistere alla manifestazione "Il Mastro di Campo". La seconda lezione si svolgerà invece martedì 9 febbraio, e sarà tenuta da Maria Emanuela Palmisano, Direttrice del Museo di Palazzo D'Aumale che affronterà il tema "La memoria culturale e le fonti: uomini e fatti della tradizione antropologica in Sicilia", mentre domenica 14 febbraio si terrà la visita guidata al Museo del Santuario di Altavilla Milicia. La settimana successivo, martedì 16 febbraio, si parlerà di "Riti, feste e cerimonie: dagli dei ai santi", tema trattato da  Antonino Frenda, Docente di Antropologia culturale presso lo Studio teologico San Gregorio Agrigentino. Il seminario continua martedì 23 febbraio con la lezione di Claudio Paterna, Dirigente del laboratorio di restauro Beni Storici, artistici, etnoantropologi di Palazzo Abatellis  a Palermo, dal titolo "Santi, santuari e pellegrinaggi". 

Martedì 1 Marzo si parlerà di "Magia, superstizione e cristianesimo", ad affrontare l'argomento Ignazio Buttitta, Docente di Storia delle tradizioni popolari presso l'Università di Palermo. L'ultima lezione del seminario si terrà Martedì 8 Marzo con l'intervento del Orietta Sorgi, Dirigente etnoantropologa Centro Regionale per l'inventario e la catalogazione che affronterà il tema "Verso un'antropologia della contemporaneità".  

Per informazioni: Tel. 346.8241076. E-mail: palermo@siciliantica.it.



foto: Sirena. pupo palermitano.



--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 28 gennaio 2016

MASTER GESTIONE RIFIUTI


48 ORE DI LEZIONE IN 6 MERCOLEDI' FULL TIME:
Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti ed operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche di gestione dei rifiuti ed i relativi risvolti applicativi.
  • formazione approfondita e puntuale
  • comprensione dei rischi e delle conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste

  • Confronto con docenti autorevoli, competenti ed esperti  nelle singole discipline
linea verde

Docenti

 Relatori:
Benedetta Bracchetti
Tiziana Cefis
Linda Collina
Stefano Maglia
Claudia Mensi
Eugenio Onori
Paolo Pipere
Claudio Vergerio
Coordinatori scientifici:
Stefano Maglia
Paolo Pipere
linea verde

Destinatari

  • Consulenti e liberi professionisti;
  • Ingegneri ambientali e geologi;
  • Avvocati;
  • Responsabili ambientali di aziende private e pubbliche;
  • Neolaureati  e laureandi in giurisprudenza, ingegneria, scienze ambientali e geologia;
  • Operatori nel settore ambientale;
  • Diplomati che vogliono acquisire conoscenze e professionalità nel settore
linea verde

Contattaci

Visita la pagina di formazione di TuttoAmbiente

o contattaci a
formazione@tuttoambiente.it
o allo 0523-315305
linea verde

Riconoscimenti

L'attività di formazione di TuttoAmbiente è certificata ISO 9001:2008, EA:37.
La partecipazione a questo Master costituisce requisito sufficiente per richiedere l'iscrizione all'Associazione Italiana Esperti Ambientali

DICONO DI NOI

riga blu

Quota di partecipazione

1.750 Euro (+ IVA)


Quote agevolate

Sconto 10% per 2 iscrizioni
1.750 euro + IVA
  1.575 euro + IVA

Sconto 15% per 3 o più iscrizioni
1.750 euro + IVA
1.487,5 euro + IVA

Sconto 20% per associati ASSIEA
1.750euro + IVA
  1.400 euro + IVA

Possibilità di rateizzazione sconti per Neo-laureati

riga blu

Programma

ZANHOTEL EUROPA, Via Cesare Boldrini, 11, Bologna (a due passi dalla Stazione Centrale)
Scarica la brochure!

Iscrizione

Iscriviti ora



SOLO I VERI ESPERTI
POSSONO FORMARE GLI ESPERTI DEL FUTURO!
TuttoAmbiente S.p.A.
Via Cavour 40 , 29121 Piacenza
Tel. 0523 3153050523 315305
convegni@tuttoambiente.it
P.I./C.F. 01360130338
www.tuttoambiente.it



--
www.CorrieredelWeb.it

iCASCO: Il primo think tank sull'efficienza energetica di efficiencycloud si conclude con successo

Milano, 28 gennaio 2016 

Il primo evento della business community dell'efficienza energetica si è rivelato un think tank ricco di idee. La giornata ha coinvolto oltre 140 operatori del settore con profili ed interessi eterogenei, ma complementari. "Sono molto contento del risultato del primo efficiencycloud-day, il cui successo è andato ben oltre quanto avevamo immaginato. La formula scelta è piaciuta e ha coinvolto tutti: una giornata di incontri, idee e spunti per iniziative future, con la partecipazione di tutti e occasioni di confronto reale" – commenta Pietro Valaguzza, AD di iCASCO SpA, società gestore del portale.

Il file rouge di tutta la giornata, trascorsa all'insegna del motto "inventa, sbaglia, innova", va ricercato nella trasformazione digitale per le aziende italiane e nell'analisi del modello di social business proposto da efficiencycloud. In un mondo in cui la differenza tra online e offline ha cessato di esistere, essendo i nostri cellulari e computer parte integrante della nostra giornata lavorativa e personale, i vantaggi della partecipazione ad una community business-oriented sono molteplici ed efficiencycloud li propone in un settore – quello dell'efficienza energetica – ricco di innovazione: grazie all'applicativo, infatti, è possibile avere accesso alle informazioni in un unico posto, ottenere risposte a necessità che non si sapeva di conoscere, condividere un tool di marketing e vendite potente che ha un effetto moltiplicatore rispetto agli investimenti individuali e, soprattutto, costruire un network di relazioni privilegiato e qualificato.

La mattinata, riservata ai partecipanti alla piattaforma, ha rafforzato le partnership già create grazie al portale e ha coinvolto tutti gli operatori nelle nuove scelte strategiche di sviluppo del network. A scandirla sono stati i client case di CGT, Comat, Didelme Sistemi, E.S.A Holding, Ecosteer Limited, Filippetti, MEC System, OM.E.G, Rina Services, Studio Legale SV e Susi Partners AG, che si sono avvicendati per presentare casi di successo e condividere progetti per il futuro.

Nel pomeriggio, i side-event hanno catalizzato anche l'interesse di coloro che non partecipano al portale in un'iniziativa allargata che servisse come ulteriore momento di confronto. Si sono, infatti, incontrati soggetti interessati, per obblighi di legge o per curiosità, ai temi dello smart metering nell'evento patrocinato da Menowatt Ge, persone coinvolte nel tema dell'audit energetico, nell'evento curato da ETA (Bartucci e AcotelNet) e, infine, una platea interessata ad approfondire gli aspetti più tecnici del nuovo prodotto assicurativo per l'efficienza energetica, nell'evento dedicato all'Energy Efficiency Protect.

Durante la giornata sono stati assegnati gli efficiencycloud-awards, i cui vincitori si sono distinti per partecipazione alle attività del network; innovazione di prodotto e servizio per l'efficienza energetica; ruolo attivo nella creazione di valore aggiunto per tutti i membri della community e condivisione della mission di efficiencycloud.

Ad aggiudicarsi il titolo di Smart E.S.Co è stata Soci del Sole, il cui responsabile tecnico, Alessandro Malagori, ha dichiarato: "E' con grande gioia che accogliamo questo riconoscimento. La nostra giovane realtà non può che trarne ulteriore energia ed incoraggiamento nell'ottica di progettare un mondo migliore, convinti che la soluzione per il futuro sia consumare meglio per spendere meno".

Nella categoria Smart Technology invece, unica a vantare un ex equo, a salire sul podio sono state Bosch e Greentronics.

"Sono felice che con questo premio venga riconosciuto alla nostra azienda il valore che essa attribuisce all'efficienza energetica e all'utilizzo di tecnologie 'sostenibili'. Crediamo che la capacità di creare network sia fondamentale in un mercato come quello dell'energia, in cui per ottenere il massimo risultato, è necessaria la solida cooperazione di tutti gli attori in campo." –ha affermato Luca Bracchitta – AD Sales and Technology Bosch Energy and Building Solutions Italy.


Giuseppe Maresca, CEO di Greentronics, ha aggiunto "siamo orgogliosi di ricevere questo importante riconoscimento che premia il carattere innovativo nonché le potenzialità di elevata efficienza energetica e di veloce payback della nostra tecnologia SMARTLIGHT per il controllo automatico adattativo degli impianti di illuminazione".

Società Gas Rimini ha vinto il titolo di Smart Utility. Mauro Bettini, responsabile tecnico, ha dichiarato: "Giudico l'esperienza efficiencycloud estremamente interessante anche per le aziende distributrici di gas obbligate in quanto rappresenta l'unica piattaforma in cui realtà diverse impegnate nel settore dell'efficienza energetica, possono rendere comuni le proprie esigenze e incentivare sinergie".

Tra i candidati al premio Smart Industry a trionfare è stata l'Acciaieria Arvedi. "Ringraziamo l'AD di iCASCO e tutto lo staff per averci offerto l'opportunità di aderire al portale efficiencycloud e siamo lieti di ricevere questo premio; la nostra società ha basato e continua a costruire il proprio successo investendo costantemente in tecnologia ed innovazione nel campo della siderurgia a tal punto da essere un benchmark di riferimento nel suo settore in termini di eccellenza tecnologica ed efficienza energetica", afferma Umberto Mario Pavesi,  Ufficio Approvvigionamenti Energetici, Acciaieria Arvedi.


Ad aggiudicarsi il titolo di Smart Finance è la società finanziaria elvetica Susi Partners AG. "Siamo molto felici di ricevere questo premio, segno del forte coinvolgimento di SUSI Energy Efficiency nel finanziamento di progetti in Italia. Il 2015 è stato un ottimo anno per noi, anche grazie al supporto di efficiencycloud. Ci aspettiamo un 2016 altrettanto interessante e siamo orgogliosi di far parte di questa smart community"- ha dichiarato Stefano Fissolo, Vice Presidente  di SUSI Energy Efficiency AG.


Per Smart Service, a salire sul podio è lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners. "Questo premio ci rende molto felici, poiché rappresenta un importante riconoscimento del valore del lavoro legale svolto all'interno dei complessi progetti di efficienza, tassello fondamentale per poter raggiungere l'obiettivo comune a cui tutti i partecipanti a questa community anelano" conclude l'Avv. Mattia Petrillo di GOP.


Dato il successo dell'iniziativa, iCASCO sta già lavorando al prossimo evento promosso dalla community in modo da coinvolgere ancora un maggior numero di addetti ai lavori. "Credo che il successo della giornata abbia reso evidente, da un lato la mancanza, anche nel panorama italiano, di una fiera realmente di settore per l'efficienza energetica e, dall'altro, il superamento stesso del modello fieristico tradizionale: le persone hanno imparato ad interagire in un modo più social, hanno voglia di confrontarsi essendo tutti relatori delle proprie esperienze e non hanno paura a condividere i loro successi. Abbiamo già avuto richiesta sia per ripetere l'evento tra circa 6 mesi in Italia che per portarlo oltre-oceano" – conclude Pietro Valaguzza.


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 27 gennaio 2016

Cescot Rimini: corso per Agente Immobiliare | Ultimi 3 posti disponibili!

Ultimi posti disponibili per l'ultima edizione del corso per ottenere l'abilitazione ad esercitare la professione di agente d'affari in mediazione immobiliare.

Il corso prepara, infatti, a sostenere l´Esame presso la C.C.I.A.A. al fine di potersi iscrivere al Registro Imprese. (Art. 18 della legge 5 marzo 2001, n.57).
 
Ti chiediamo di collaborare con noi alla diffusione dell'informazione che potrebbe interessare qualche tuo collaboratore o giovane con il quale sei in contatto che si trova in condizione di disoccupazione.

Il programma prevede:
- Contrattualistica
- Diritto
- Estimo
- Catasto
- Urbanistica
- Marketing
- Amministrazione condominiale
- Rapporti con le banche
- Deontologia professionale

OBBLIGO DI FREQUENZA: 70%

Requisiti per partecipare al corso:
- Maggior età
- Aver conseguito un diploma di scuola professionale di secondo grado (anche triennale)
- Cittadinanza italiana o della Comunità Europea ovvero stato di cittadino extracomunitario residente

Gli stranieri devono dimostrare una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo. E' previsto un test.

Durata e frequenza:
200 ore (circa 3 mesi) - Orario serale: 20.30/23.30.

Per informazioni e per non perdere la priorità contatta subito:
Rosi Broccoli
0541 441922
rosi@cescot-rimini.com

ISCRIZIONE ONLINE

Cescot Rimini - Info e Social

9 Febbraio - Workshop "Patent Box e altri incentivi a sostegno della Proprietà Industriale delle PMI italiane"


logo PERANI         logo PLEF
SONO LIETI DI INVITARVI AL WORKSHOP
"Patent Box e altri incentivi a sostegno della Proprietà Industriale
delle Piccole e Medie Imprese italiane"

Milano, 9 febbraio 2016
Grand Hotel Doria
Via Andrea Doria 22, Milano | Ore 14.30 - 18.00
Soci e Amici di PLEF,
siamo lieti di invitarvi a partecipare ad un workshop sulle normative e sugli incentivi introdotti nel nostro ordinamento per valorizzare una parte importante del Capitale Intellettuale. L'incontro, organizzato dallo Studio Perani&Partners specificatamente per PLEF, consentirà un confronto diretto con tutte le imprese interessate e ci auguriamo anche con quanti hanno a cuore il tema della Valorizzazione degli Intangibili.

Qui sotto trovate l'invito con programma e richiesta d'iscrizione. Contiamo su una presenza attiva per cogliere questa importante occasione di approfondimento.
Grazie dell'attenzione e arrivederci al 9 febbraio!

Emanuele Plata

programma giornata
Partecipazione gratuita, previa registrazione entro il 2 febbraio, scrivendo a info@plef.org


--
www.CorrieredelWeb.it

Seminario Online Gratuito: Instagram 4 Business -- HOT!

Domani, giovedì 28 Gennaio alle 12:00, potrai partecipar gratuitamente al nuovo Seminario Online (Webinar) su un tema molto caldo (e molto richiesto):

> Instagram 4 Business | Come usare Instagram se hai (o lavori) in un'azienda:
consigli, errori e piccoli "trucchi"

Registrati ora Gratis: https://attendee.gotowebinar.com/register/1669937532948611074

[ ABILITA LE IMMAGINI PER SCOPRIRE COSA C'E' QUI ]

Il Webinar si terra' domani, giovedì 28 Gennaio alle 12:00,  e durera' 1 ora circa. 
Il numero massimo di partecipanti e' limitato a 500 persone, quindi se vuoi avere
la certezza di poterlo seguire "live", clicca qui e registrati subito:
https://attendee.gotowebinar.com/register/1669937532948611074

Durante questo importante webinar vedrai:

* L'importanza dell'Hashtag
* Le App migliori da usare
* Contenuti: cosa e quando
* Come aumentare i followers
* Vendere con Instagram
* La pubblicità con Instagram

* E molto altro ancora...

Alla fine del webinar e' prevista anche
una breve sessione di domande & risposte.

Se vuoi partecipare, clicca subito qui sotto
(ti bastano 30 secondi per iscriverti gratis):

https://attendee.gotowebinar.com/register/1669937532948611074





--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 26 gennaio 2016

Formazione Eurosportello Confesercenti: Finanziamenti Ambiente, Natura e Agroalimentare

FOCUS AMBIENTE E NATURA:
fondi europei e tecniche di progettazione nei settori natura, ambiente e clima
MILANO, 4 - 5 febbraio 2016
La programmazione dei fondi europei 2014 - 2020 è ricca di opportunità di finanziamento per progetti nel settore ambientale. Si tratta di una dimensione assai vasta e variegata dove intervengono diversi programmi comunitari. Dal programma per l'ambiente e l'azione per il clima LIFE 2014 - 2020, al programma europeo per la ricerca scientifica Horizon 2020, ai fondi strutturali con Interreg e la Cooperazione Internazionale, ai finanziamenti per l'agricoltura, le possibilità sono tante e diversi sono i tipi e le modalità di finanziamento. Per cui individuare il bando più adatto alle esigenze specifiche e proporre idee innovative secondo tecniche progettuali appropriate, è cruciale per evitare di perdere tempo ed energie...
FILIERA AGROALIMENTARE:
opportunità di sviluppo e strumenti di finanziamento
FIRENZE,  18 - 19 febbraio 2016
Expo Milano 2015 ha posto all'attenzione mondiale la sfida su come "è possibile assicurare a tutta l'umanità un'alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?". Tuttavia azioni di sviluppo e progetti non possono essere realizzati senza adeguate risorse finanziarie. Diventa quindi cruciale disporre delle conoscenze e delle tecniche necessarie per accedere alle risorse disponibili previste dai programmi comunitari, dai fondi strutturali e dagli altri strumenti di finanziamento statali o regionali...






RCS Education presenta RIZZOLI ENGLISH CAMPUS

RCS EDUCATIONETS-Global-300dpi-1Marchio eas nuovo2
RIZZOLI Languages, ABA English, EAS Milano e ETS Global insieme per un programma innovativo di certificazione della lingua inglese destinato agli insegnanti


Milano, 26 gennaio 2016 - Rizzoli Languages, il marchio per le lingue straniere di RCS Education, la divisione del Gruppo RCS leader nell’editoria scolastica italiana, in collaborazione con ABA English, EAS Milano e ETS Global, presenta Rizzoli English Campus, il primo progetto educativo dedicato allo studio e alla certificazione dell’inglese pensato appositamente per i docenti di ogni ordine scolastico.

Rizzoli English Campus (www.rizzolienglishcampus.it) è un programma unico, completo e innovativo per migliorare la conoscenza della lingua inglese e certificare il livello di competenza secondo gli standard europei CEFR (da A1 a C1). Nasce con l’obiettivo di guidare i docenti di qualsiasi area disciplinare nell’apprendimento certificato dell’Inglese grazie all’opportunità di conseguire un attestato di lingua riconosciuto in tutto il mondo: il TOEIC - Test of English for International Communication, certificato dall’organizzazione ETS Global e somministrato da EAS Milano.

Il programma comprende anche l’iscrizione per i docenti alla piattaforma premium di ABA English, la miglior soluzione per l’apprendimento dell’Inglese online, con un percorso strutturato in 6 livelli di apprendimento corrispondenti ai parametri di valutazione europei da A1 a C1 ed erogato attraverso un’interfaccia smart ricca di contenuti multimediali. Ogni livello è composto da 24 unità di studio che preparano progressivamente al superamento degli esami di certificazione della lingua inglese: ascolto, parlato, lettura, scrittura e grammatica. Il corso è interamente fruibile online 24 ore su 24 da computer, tablet e smartphone, per 12 mesi dal momento dell’attivazione.

“In un momento in cui la formazione del corpo docente rappresenta un tassello fondamentale per il progresso scolastico, abbiamo fatto tesoro della nostra esperienza in ambito formativo e sulle lingue per realizzare un nuovo prodotto pensato appositamente per andare incontro alle esigenze degli insegnanti. RCS Education è infatti da sempre impegnata nella formazione dei docenti con un’offerta che va oltre i 70 corsi certificati" commenta Giovanni Bonfanti, Direttore Generale di RCS Education.

"In quanto specialisti nell'insegnamento della lingua inglese con una metodologia didattica unica che utilizza cortometraggi esclusivi, siamo orgogliosi di essere stati selezionati da RCS per offrire questo innovativo corso in collaborazione ETS Global, uno dei migliori player sul mercato in campo di certificazioni linguistiche” aggiunge Javier Figarola, Amministratore Delegato di ABA English.

“Un’occasione unica per far conoscere le qualità del prodotto TOEIC, una delle più diffuse certificazioni linguistiche al mondo, anche ai docenti italiani. EAS Milano, in qualità di rappresentante di ETS Global in Italia, è onorata di partecipare a questa iniziativa con un partner d’eccezione come RCS” conclude Guido E. Cassano, Presidente di EAS Milano.

Il programma Rizzoli English Campus è acquistabile online sul sito libreriarizzoli.it/RizzoliEnglishCampus e su www.rizzolienglishcampus.it ed è valido per l’utilizzo del bonus “500 euro” per la formazione dei docenti.

lunedì 25 gennaio 2016

Una pioggia di eventi per il centro HELEN DORON ENGLISH di CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

30 gennaio 2016 e 6 febbraio 2016: DUE occasioni uniche per conoscere “più da vicino” la realtà del centro Helen Doron English di Cernusco sul Naviglio.

I Learning Centre HELEN DORON ENGLISH sono delle vere e proprie officine creative che promuovono e diffondono la cultura dell’educazione all’apprendimento della lingua inglese con passione e allegria. Quello di Helen Doron English è un metodo di insegnamento che da 30 anni coinvolge – in tutto il mondo -  bambini e ragazzi dai 3 mesi ai 19 anni.

Nel pomeriggio di Sabato 30 gennaio 2016, nel centro di Cernusco sul Naviglio (MI), vi saranno un susseguirsi di laboratori e attività rivolti sia ai genitori che - ovviamente - ai più piccoli:


“I NO, LE REGOLE, LE OPPOSIZIONI”
Dalle ore 16.15 alle 17.15 Ilaria Zambolin, la pedagogista del centro condurrà un incontro per i genitori (su prenotazione) sull'importante tema dell'aggressività. (Nel frattempo i bambini saranno intrattenuti da Granny Fix, con un laboratorio creativo in inglese) 
http://www.helendoron.it/wp-content/uploads/2015/01/incontro-30gen.pdf

“LE LETTURE ANIMATE”
Dalle 16.30 alle 17.15 il centro ospiterà i più piccoli per una lettura animata sulle avventure di Didi the Dragon – uno dei personaggi più amati di Helen Doron English -  riservata agli iscritti dei corsi delle strutture esterne (prenotazione obbligatoria).


Sabato 6 febbraio 2016 invece si festeggia il CARNEVALE,  una delle feste più amate dai bambini!


Dalle 16.30 alle 17.20 il centro organizza  laboratori creativi – ovviamente in lingua inglese – dedicati al Carnevale.
I bambini si potranno cimentare con la lavorazione della creta! Manine sporche e tanta allegria per creare la propria mascherina in un clima di assoluto divertimento!
http://www.helendoron.it/la-settimana-di-carnevale-2016




HELEN DORON ENGLISH CERNUSCO SUL NAVIGLIO
Via Dante 34, 20063 Cernusco s/Naviglio (MI)
Telefono 02-38231034
cernusco@helendoron.com

Domani, 26 gennaio, inaugura a Venezia il XXXIII Seminario di Perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri


ECCELLENZA E INNOVAZIONE IN LIBRERIA 


Domani, martedì 26 gennaio, inaugura a Venezia, alla Fondazione Giorgio Cini sull'Isola di San Giorgio Maggiore, il Seminario di Perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, consueto e atteso appuntamento organizzato dalla Fondazione Mauri in collaborazione con Messaggerie Libri e Messaggerie Italiane, l'Associazione Librai Italiani, l'Associazione Italiana Editori e il Centro per il Libro e la Lettura.

Nella giornata inaugurale sono previsti gli interventi di Michela Addis sui risultati della ricerca dedicata al rapporto tra la lettura di libri e il benessere degli individui e di Alice Basso sugli imprevedibili piani dei librai.

Il Seminario è un importante appuntamento dell'editoria internazionale. È un'occasione per approfondire diversi temi legati al mondo del libro, delle librerie e del mercato editoriale che riflettono la trasformazione del commercio librario nella consapevolezza che il mestiere del libraio è in continua evoluzione. 

L'intento è quello di ridefinire e formare attraverso strumenti conoscitivi e di analisi più vicini alla realtà attuale la figura professionale del libraio, in modo che, senza perdere la sua identità di fondo, sia capace di riconoscere e anticipare i nuovi ritmi della produzione e della circolazione del libro.

Nel corso di un'attività didattica più che trentennale la Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri ha formato nuove generazioni di librai ed è diventata un laboratorio di sperimentazione e discussione che ha come centro il libro, il suo percorso, la sua trasformazione.

La Scuola, primo esempio in Italia, dal 1984 promuove un confronto fecondo all'interno dell'universo librario che non rimane circoscritto all'organizzazione e alla gestione del punto vendita, ma che analizza tutti gli aspetti che riguardano l'attività del settore: distribuzione, commercializzazione e promozione del libro.
La prima giornata di studio, mercoledì 27 gennaio, si concentra sull'eccellenza, elemento fondamentale per l'arricchimento del mestiere del libraio. Se ne parla insieme a Gian Luca Marzocchi, Università di Bologna (Come la prospettiva ci influenza), Riccardo Silvi, Università di Bologna (Controllo strategico dei costi) e Silvia Milani (Visual Merchandising e Visual Marketing: puntare al cuore dei consumatori). Chiude la prima parte della giornata Antonio Ramirez, delle librerie La Central (Qualità nella gestione).
I lavori del pomeriggio iniziano con l'intervento di Pier Luigi Celli (Nella testa del cliente: dal costo al valore), cui seguono Elisabetta Migliavada, Garzanti (La narrativa felice: come mettere d'accordo cuore e cervello, istinto e razionalità), e Gianluca Foglia, Feltrinelli (L'editore è il suo catalogo). Chiudono Mario Botta (Architettura e biblioteche) e Donato Carrisi (Lo scrittore-libraio. Quello che ho imparato visitando 250 librerie).

La seconda giornata – giovedì 28 gennaio – è dedicata all'innovazione, con gli interventi di Vincenzo Russi, e-Novia (Innovazione: prospettive oltre l'orizzonte), Maura Zaccheroni, Deutsche Telekom AG e Angela De Biaso, Messaggerie Libri (Progetto Tolino White Label per le librerie), Adriano Guarnirei (Libricity), James Daunt, Waterstones (Le librerie in un mercato deregolamentato), Denis Mollat, Librairie Mollat (Il successo e la ragion d'essere di una libreria indipendente in Francia) e Luca Scarlini (La libreria è un teatro: esperienze di racconto per libreria e biblioteca in Italia e all'estero).
Ai lavori del pomeriggio partecipano Francesco Pugliese, Conad (Come si rivalorizza un brand), Elisabetta Sgarbi (Creatività e innovazione) e Michael Busch, Thalia (Tolino: l'esperienza tedesca). Chiudono Giuseppe Laterza, Eric Vigne e Antonio Sellerio (La comunità dei lettori: un'utopia editoriale?).

Il tema della Giornata conclusiva, venerdì 29 gennaio, è La civiltà del libro.
Aprono i lavori Giovanni Peresson, AIE, Angelo Tantazzi, Prometeia e Antonio Prudenzano, IlLibraio.it (Il mercato del libro in Italia) e subito dopo una conversazione tra Ginevra Bompiani e Luciana Castellina (È democratica la letteratura?). Segue la consueta tavola rotonda, coordinata da Stefano Mauri e Giovanna Zucconi, un momento di riflessione e dibattito su argomenti di stringente attualità e grande importanza per l'editoria. Si parla di Libri straordinari con Maarten Asscher (Athenaeum Boekhandel, NL), Michael Busch (Thalia, D), James Daunt (Waterstones, UK), Alberto Galla (Libreria Galla 1880, I), Denis Mollat (Librairie Mollat, F) e Antonio Ramirez (La Central, ES).

Subito dopo l'intervento di Haim Baharier (Il libro come luogo della motivazione).
Nel pomeriggio avrà luogo la decima edizione del Premio per Librai Luciano e Silvana Mauri, cui seguirà la conversazione tra Ferruccio de Bortoli e Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

Achille Mauri, presidente della Scuola, chiude i lavori salutando i partecipanti al XXXIII Seminario di perfezionamento e gli ospiti della Giornata conclusiva.

Scuola per Librai Corso Sempione 4, 20154 Milano Tel: +39 02.794.867sito: www.scuolalibraiuem.it.itfacebook: Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauritwitter: @ScuolaLibraiUEM - #UEM33



--
www.CorrieredelWeb.it
Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI