sabato 21 gennaio 2017

Comiso, Istituto superiore Bufalino: presentati i percorsi di formazione musicale, per l’enogastronomia, per gli operatori del benessere.

Una serata culturale per presentare alla città i percorsi formativi della scuola. 

L'Open Day dell'Istituto secondario paritario Bufalino ha proposto ieri i programmi scolastici già avviati all'interno del  CERM (Centro studi e Ricerche del Mediterraneo) di Comiso e quelli che saranno avviati a breve.

Ad aprire la serata sono stati il presidente del Cerm, Salvatore Salibba, insieme al preside, Giuseppe Tummino, che hanno illustrato i percorsi formativi già avviati all'interno della scuola di Comiso: per primo il Liceo musicale e coreutico, avviato in quest'anno scolastico e che sarà potenziato con il prossimo anno scolastico. 


A delineare le finalità e gli obiettivi formativi del liceo musicale è stato anche uno dei docenti del liceo, Antonio Musso, che insegna "Storia della Musica". 

Il vicesindaco Gaetano Gaglio e l'assessore Fabio Fianchino hanno portato il saluto dell'amministrazione comunale.

E' seguito, applauditissimo, il concerto dell'Ensemble dei docenti della scuola: Sharveen Maganuco (mezzo soprano), Lorenzo Licitra (tenore), Pietro Vasile (violino), Domenica Maria Agosta (flauto), Ruben Micieli (pianoforte), Maurizio Agosta (tromba), Antonio Musso (contrabasso), Claudio Digiacomo (clarinetto), Pietro Benny Caruso (clarinetto), Francesco Maione (chitarra), Marcello Arrabito (percussioni). 


L'Ensemble ha eseguito musiche di: Shostakovich, G. Verdi, N. Rota, F. Schubert, I. Albéniz, S. Gastaldon, G. Bizet, F. Lehar, J. Strauss, G. Verdi.

Sono stati poi presentati i corsi di dell'Istituto professionale alberghiero e di Operatori del Benessere. Sul palco sono saliti gli studenti della scuola, che hanno mostrato le acconciature ed i trucchi da loro realizzati, con relativo abbigliamento, riferiti a varie situazioni storiche e geografiche. Altri studenti si sono proposti come "modelli". 


A presentare il lavoro svolto e la formazione professionale dei ragazzi sono stati le docenti Eleonora Veneziano, Rosalba Chiaramonte e Silvana Cassisi. La scuola ha istituito, di recente, anche il Dipartimento di Lingue, con corsi pomeridiani per giovani, adulti e professionisti, di Francese, Inglese, Spagnolo, Arabo ed Italiano (per stranieri). Inoltre, sono attivi i corsi di formazione Osa, Commis di sala, commis di cucina, estetista, parrucchiere, hostess di terra, steward, operatore unico aeroportuale.

Gli studenti dell'Istituto alberghiero, guidati dall'insegnante di cucina Salvatore Tochino e dall'insegnante di sala, Rossana Accardo, hanno predisposto il buffet, offerto a conclusione dell serata. Il buffet è stato accompagnato dai vini offerti dall'azienda vinicola "Vinanti" di Chiaramonte, presentati da Gabriella Fiorile. L'azienda ha presentato, tra l'altro, il "Rosso di Dama", connubio singolare ed innovativo tra Barbera e Nero d'Avola).

Numerosi i partecipanti all'Open Day: presenti nella sala molti studenti che frequentano la scuola, le famiglie e numerose famiglie interessate all'offerta formativa della nuova scuola comisana.

Il responsabile della scuola, Salvatore Salibba, ha incontrato alcuni studenti della scuola media che, dal prossimo anno, hanno deciso di frequentare i nuovi corsi del Liceo musicale e dell'Istituto alberghiero. "Benvenuti a bordo!" ha detto Salibba. Ed ha aggiunto: "Questa serata, così partecipata, ci riempie di gioia. Siamo lieti di aver messo a disposizione della nostra comunità questa nuova istituzione scolastica, che completa l'offerta formativa del territorio, offrendo nuove opportunità agli studenti ed alle loro famiglie e soprattutto nuovi sbocchi professionali".

 

 

Sede: Pal F7 Aeroporto di Comiso, 97013 Ragusa (RG)

Telefono: 0932 – 725015 -  Email:  cerm.onlus@gmail.com

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI