venerdì 28 aprile 2017

Revisori Legali, insediamento Comitato Esecutivo e Commissione Formazione Permanente


Nel corso della riunione di insediamento del Comitato Esecutivo e della Commissione Formazione Permanente, tenutasi oggi a Roma, sono stati presentati i due nuovi componenti del Comitato Scientifico: L.M. ex Secit ed il dott. Prof. Federico Porcedda docente alla LUMSA.


Importante riunione all'UNRL , il Comitato Esecutivo  oggi a Roma già all'opera: nel corso della riunione si è analizzata la proposta della Commissione Permanente  per gestire la Formazione presieduta dal Prof. Luca Utili, socio aggregato, composta dal dott. Maurizio Capitanelli e dal Dott. Prof. Emilio Landi Delegato di Terni il quale ha illustrato il primo progetto di Alta Formazione nella Revisione Legale di circa 800 hh (da ott.17 – lug.18) rivolto agli studenti e laureati residenti o domiciliati nella Regione Lazio completamente gratuito per gli studenti e per le aziende, enti o studi professionali che vorranno accogliere i tirocinanti per un periodo massimo di sei mesi. 

Anche il rimborso spese per i tirocinanti di circa 600 €/mese sarà a carico del progetto cofinanziato dai fondi Strutturali (per chi fosse interessato può già inoltrare la richiesta all'e-mail info@revisori-legali.com ). 

Ha proseguito, il dott. Emilio Landi, che già dal mese di maggio è in calendario l'"Education Show" per la presentazione, in diverse sedi istituzionali del Lazio, nonché la raccolta delle adesioni degli interessati. 

Il corso con taglio, esclusivamente, "formativo sul fare" si svolgerà interamente presso la sede formativa di Terni. Successivamente ha evidenziato, il Prof. Luca Utili, ribadendo l'importanza per l'UNRL oltre che alla formazione continua obbligatoria, anche alla formazione volontaria con taglio orientato a colmare i gap formativi di tipo esperenziale !

A tal fine il Prof. Luca Utili  ci ha anticipato la progettazione e presentazione di un ulteriore corso breve a pagamento di una o due giornate sulla Etica, Deontologia e segreto professionale del Revisore Legale e la gestione delle relazioni umane con particolare riferimento alla gestione dei disagi derivanti dalla manipolazione e dallo stress correlato all'attività professionale del Revisore Legale!

Sempre in materia di formazione il Segretario Generale dott. Giovanni Virgilio collegato in conference call ci ha anticipato la progettazione e presentazione di un ulteriore workshop gratuito di accoglienza dei neo iscritti che si svolgerà due volte l'anno per introdurre gli iscritti alla nuova Revisione Legale e per la presentazione dell'UNRL, delle sue strutture organizzative e dei relativi  servizi reali, agli iscritti, non autoreferenziali !

Una comunicazione introduttiva del Presidente dell'Unione, Stefano Mandolesi, ha illustrato nel dettaglio l'ipotesi delle società di servizi già accreditate presso diverse Regioni che dovranno permettere all'Unione di accreditarsi presso il MEF quale ente formatore, grazie anche alla sua lunga esperienza di rappresentanza di oltre 155 mila Revisori Legali ed al suo prezioso contributo intellettuale all'interno delle commissioni MEF che hanno condotto un lungo e articolato confronto per la stesura dei decreti attuativi della legge sulla nuova revisione legale entrata in vigore il 1° gennaio scorso.

Altro tema all'ordine del giorno del comitato esecutivo è l'analisi e l'assegnazione delle nuove delegazioni, (tra le quali ultime le nuove di Nuoro rappresentata dall'Avv. Michelino Loche Revisore Legale, di Lecce dal dott. Vincenzo Olivares e di Verona dal dott. Giuseppe Galiotto): «In un momento così delicato e decisivo per l'attività dell'Unione », sottolinea il presidente dell'UNRL Mandolesi, «solleciterò tutti a compiere un nuovo, intenso sforzo di attivismo sul territorio di competenza per informare un crescente numero di Revisori Legali sulla forza dell'Unione Nazionale Revisori Legali e per raccogliere tutte le istanze provenienti dai professionisti contabili delle varie aree del paese per far sì che l'Unione sia la forza che possa tempestivamente intervenire a tutela e salvaguardia della loro attività professionale».

E proprio per sostenere il proselitismo il Comitato Esecutivo dell'UNRL di oggi ha affrontato lo stato dell'arte di importanti accordi che, su base nazionale, possano garantire agli iscritti molteplici opportunità di crescita professionale tra le quali la R.C. Professionale dei Revisori Legali , del noleggio a lungo termine dell'autoveicolo per lo studio professionale, Polizze Sanitarie e di Previdenza Complementare …

L'Unione è dunque in piena forma operativa verso lo sviluppo di nuove attività di tutela per la categoria, impegnandosi con i referenti istituzionali per il pieno accoglimento delle istanze relative:

  • all'allargamento dei soggetti abilitati alla rappresentanza tributaria;
  • alla istituzione della cassa di previdenza per i Revisori Legali,
  • ad accelerare il prossimo esame di stato per i Revisori Legali che ormai è da oltre sei anni che non viene svolto;
  • alla rivisitazione delle Tariffe Professionali dei Revisori Legali degli EE.LL. e degli EE. Privati ferme ormai da oltre un lustro,
  • all'allargamento dei soggetti abilitati all'attestazione del  visto di conformità,
impegnandosi anche con forza nell'imminenza delle elezioni politiche, a rilanciare le principali istanze dei Revisori Legali. 

Dopo l'attribuzione delle deleghe ai componenti del Comitato esecutivo il Presidente,   Stefano Mandolesi, ribadisce che l'UNRL continua nella costruzione di una professione: 
  • autorevole, indipendente, terza, autonoma e trasversale che coinvolga tutti le altre professioni competenti per materia: Notai, Avvocati, Attuari, Consulenti del Lavoro e Commercialisti;
  • a tutela della pubblica fede, degli equilibri economico finanziari del nostro ordinamento giuridico e della collettività che si affida alla credibilità delle attestazioni dei Revisori Legali.
 Per tali ragioni, scopi e finalità , il Presidente Stefano Mandolesi , conferma :
  • per la terzietà, l'importanza che il registro dei Revisori Legali resti sotto il controllo di un Ente Pubblico;
  • per l'indipendenza ed autorevolezza, l'importanza che i Revisori Legali non condividano statuti di terze entità;
  • per l'autonomia ed indipendenza dalla revisione, l'importanza che i Revisori Legali possano svolgere pienamente anche tutti i "not audit services", quando non svolgono l'attività di "audit services", indicati nell'art. 5.1 Reg. UE n.537/14 direttamente applicabile nell'ordinamento di ogni Stato membro dell'U.E.;
  • per la formazione di eccellenza ed i contenuti di trasversalità, l'importanza che i Revisori Legali possano  condividere competenze con altri professionisti quali quelli presenti nel Consiglio Nazionale dell'UNRL: Notai, Avvocati, Attuari, Consulenti del Lavoro e Commercialisti.
Il tutto verrà proposto all'approvazione del prossimo Consiglio Nazionale del 12/05/2017 e del 26/05/2017.

Unione Nazionale Revisori Legali
C.F.: 94052410589
Sedi di Rappresentanza
Roma: 00187   Via Antonio Salandra,  18   T+390692919366  F+390623318492
Milano: 20123   Via Torino, 2   T+390200614093  F+390221112597
Napoli: 80143    Corso Novara, 10
Torino: 10121    Via San Francesco D'Assisi, 22
Brussels: Square de Meeus / De Meeûssquare 37, 1000
Sede Legale ed Operativa
Palombara Sabina (RM): – Via Piave, 2 -00018
www.revisori-legali.com - info@revisori-legali.com - unrl@pec.revisori-legali.com

Roma lì 28/04/2017

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI