sabato 4 febbraio 2017

ANSYS INCENTIVA LA SIMULAZIONE PER TUTTI GLI INGEGNERI CON LA RELEASE 18

La nuova generazione della piattaforma di simulazione ANSYS migliora ulteriormente le capacità degli strumenti, la loro velocità e la semplicità d'uso, per favorirne l'adozione ad ogni livello in azienda



Grazie alla nuova release ANSYS® 18 gli ingegneri, dal principiante al più esperto, possono ora utilizzare il software di simulazione per l'intero ciclo di vita del prodotto. Questa nuova generazione di sofisticate soluzioni di simulazione a marchio ANSYS (NASDAQ: ANSS) si basa su decenni di tecnologia d'avanguardia e dà luogo ai più completi e accurati prototipi digitali in tutti i settori: dall'analisi fisica, all'elettronica, al software embedded.

Questa release, ricca di funzionalità, estende i confini della simulazione dalle prime fasi del processo di sviluppo per l'esplorazione digitale fino ai digital twin, i "gemelli digitali" che portano la simulazione in ambito operation e di manutenzione dei prodotti.

Le industrie moderne stanno assistendo ad una importante trasformazione per quanto riguardaproduzione e sviluppo di prodotto. I trend attuali qualiInternet of things, additive manufacturing e machinelearning contribuiscono sempre più alla fusione tra mondi fisici e digitali, dando luogo a un ritmo di innovazione senza precedenti. L'opportunità è immensa, ma crea anche incredibili livelli di complessità attraverso l'intero ciclo di vita del prodotto.

"Le tecnologie emergenti e le mutate aspettative dei clienti stanno favorendo una profonda trasformazione nel modo in cui i prodotti vengono fabbricati e immessi sul mercato. In tale contesto la simulazione ricopre un ruolo fondamentale poiché offre agli ingegneri gli strumenti necessari per innovare e trasformare i prodotti attraverso l'intero ciclo di vita", ha dichiarato Ajei Gopal, Presidente e CEO di ANSYS. "Grazie adANSYS 18, i clienti possono utilizzare la simulazione già nella prima fase del processo di sviluppo per poter valutare rapidamente eventuali modifiche da apportare al progetto e - successivamente - per effettuare analisi in tempo reale dei dati operativi, offrendo alle aziendeinformazioni rivoluzionarie per favorire innovazione, efficienza operativa, qualità del prodotto, riduzionre dei costi e time to market". La nuovissima interfaccia ANSYS AIM è stata infatti pensata per automatizzare molte fasi della simulazione, consentendo anche ai progettisti e agli analisti meno esperti di accedere con semplicità e attraverso workflow guidati a tutto il processo di verifica del progetto. Il tutto senza compromessi sulla velocità e sulla affidabilità dei solutori multifisici.

La simulazione consente agli ingegneri di "immaginare" più opzioni, una tendenza che ANSYS definisce simulazione "pervasiva". L'aumentata facilità di utilizzo della simulazione ANSYS consente ad un maggior numero di utenti di usufruirne già nelle prime fasi del processo di progettazione. Inoltre, la sua maggiore scalabilità permette di valutare rapidamente migliaia di scelte per una progettazione ottimale. ANSYS 18 si integra anche con piattaforme di Internet of things per simulare i digital twin degli asset operativi.

Le decisioni di progetto iniziali rappresentano lamaggior parte dei costi di un prodotto. Grazie alle funzionalità di esplorazione digitali presenti in ANSYS 18, gli utenti possono inizialmente testare centinaia di concept e valutare rapidamente le performance dei prodotti, ottimizzando la corrispondenza con le specifiche tecniche quali robustezza, potenza, calore, pressione, e molti altri. Attraverso questa esplorazione digitale, i progettisti e gli ingegneri saranno in grado di identificare le combinazioni ottimali, esplorando ed eliminando alternative di progetto non efficaci erisparmiando quindi tempo e denaro.

Le aziende leader stanno inoltre estendendo l'utilizzodella simulazione alle operation con la creazione dei digital twins, rappresentazioni virtuali di asset operativi individuali le cui performance e produttività possonoessere migliorate attraverso la tecnologia di simulazione. I sensori sulla macchina trasmettono dati di funzionamento specifici, quali temperatura, vibrazioni, impatto e loading ai digital twin. Questo feedback continuo, supportato dalla simulazione numerica che viene eseguita in tempo reale, aiuta gli ingegneri ad ottimizzare il funzionamento di una macchina o di un sistema e consente di prevedere condizioni avverse molto prima che accadano, risparmiando moltissimo sui costi di produzione e ottimizzazione della manutenzione. ANSYS 18 - in combinazione con applicazioni di partner quali GE Predix e PTC ThingWorx - consente agli utenti di creare i digital twins e applicare analisi predittive per ottimizzare le prestazioni e l'operatività del prodotto sul campo.

L'Internet industriale consente di ottenere maggioriinformazioni e controllo e di ottimizzare i processidecisionali legati all'operatività e - in questo contesto – la simulazione ricopre un ruolo significativo", ha dichiarato John Magee, chief marketing officer diPredix, GE Digital. "Grazie alla collaborazione con ANSYS possiamo disporre di funzionalità di modellazione e simulazione che ci permettono di raccogliere dati e offrire ai nostri clienti migliori strumenti decisionali. La combinazione dei tool di simulazione ANSYS con la piattaforma Predix di GE ci consente di offrire al mondo industriale una soluzione ancora più solida e sofisticata".







ANSYS, Inc.

ANSYS è leader globale nella simulazione. Offre chiarezza e comprensione in merito alle sfide progettuali più complesse dei propri clienti, grazie ad un'ampia gamma di strumenti di simulazione, veloci, precisi e affidabili. La tecnologia di ANSYS consente alle aziende di tutti i settori di immaginare progetti di prodotti innovativi e sostenibili e di alta qualità, con un time-to-market accelerato. Fondata nel 1970 e consede a sud di Pittsburgh, U.S.A., ANSYS possiede oltre 75 uffici strategici e di sviluppo in tutto il mondo con una rete di partner di canale in più di 40 paesi.


ANSYS vanta inoltre una forte presenza sui principali canali social. 

ANSYS e qualsiasi marchio, prodotto o servizio caratterizzato dal brand ANSYS, tra cui loghi e slogan, sono marchi registrati o marchi di fabbrica di ANSYS, Inc. o delle sue affiliate negli Stati Uniti o in altri paesi. Tutti gli altri marchi, prodotti, servizi o nomi appartengono ai rispettivi proprietari.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI