sabato 30 giugno 2012

Professione Coach, eventi formativi gratuiti: Torino 10 luglio, Milano 11 luglio


EEC, Scuola Europea di Coaching

PROFESSIONE COACH
eventi formativi gratuiti    

TORINO 10 luglio
Art Hotel Boston

MILANO 11 luglio
Palazzo Le Stelline

Boston TORINO - Sitea MILANO

NAPOLI 4 Ottobre   -    ROMA 17 Ottobre   -   BOLOGNA 23 Ottobre


16.00 SESSIONI DI COACHING GRATUITE

Provare il coaching con gli Executive Coach EEC che vi offrono sessioni di coaching gratuite, una irripetibile opportunità di comprendere in prima persona il coaching e valutarne l'utilità in contesti aziendali e individuali.


18.00 PRESENTAZIONE DEI CORSI DELLA EEC ITALIA

Il lavoro del coach in azienda offre un contributo decisivo al raggiungimento dei risultati attesi, facilitando azioni e comportamenti diversi, fuori dalla zona di comfort.
Inoltre, acquisire competenze di Coaching, consente di ottenere uno stile di leadership, con principi e competenze da Leader-Coach, che possono essere applicate sia in ambito professionale che nella vita personale.

EEC

PROGRAMMA DELLA GIORNATA


16.00 TEST COACH, sessioni di coaching individuali gratuite

18.00 WELCOME COFFEE

18.15
PROFESSIONE COACH:

  • Benvenuti
  • I coachee commentano le sessioni pomeridiane con Raquel Guarnieri EEC Executive Coach ICF PCC
  • Essere Coach essere Leader in azienda, Raquel Guarnieri
  • Testimonial: Antonella Iaccino IVECO Torino, Pierangelo Pandiscia ITALTEL Milano
  • L'offerta formativa EEC,Giovanni Venanzi EEC Executive Coach

20.00 APERITIVO CON TESTIMONIAL ED I COACH EEC

TESTIMONIAL AZIENDALI


Iaccino, IVECO
Antonella Iaccino - IVECO Torino
HUMAN RESOURCE DIRECTOR SALES & MARKETING



Pierangelo Pandiscia - ITALTEL Milano
HR DIRECTOR SALES & MKT


ISCRIVETEVI SUBITO,
IL NUMERO DI POSTI È LIMITATO


per informazioni:
info@scuolacoaching.org
WWW.SCUOLACOACHING.ORG


eec

venerdì 29 giugno 2012

AL VIA LA VI EDIZIONE DEL MASTER IN LUXURY HOTEL MANAGEMENT



Giunge ormai alla sua VI edizione il Master in Luxury Hotel Management organizzato da Artesis Business School, che si svolgerà a Bari dall’8 ottobre 2012, quest’anno con una grande novità: la specializzazione in GOLF MANAGEMENT, ideata grazie alla partnership esclusiva con il Golf District Apulia.
Contraddistinto da un placement che supera il 90%, il Master Artesis in Luxury Hotel Management si conferma ai primi posti nel panorama della formazione specialistica. Unico percorso formativo del centro sud dedicato a chi desidera acquisire le competenze e gli strumenti necessari per operare in strutture ricettive a 5 stars, il Master in Luxury Hotel Management è destinato a Laureati o laureandi con un forte interesse per il settore turistico-alberghiero e diplomati provenienti da Istituti Alberghieri, Istituti Tecnici per il Turismo e Licei Linguistici.
La formazione altamente professionalizzante e la didattica unica nel suo genere, sviluppata da docenti che operano attivamente nel settore come Direttori d’Hotel, Hotel Managers, SPA Managers, Consulenti Seniors, permette di accedere a ruoli manageriali dell’industria alberghiera di alta qualità.
La figura in uscita, il Manager di Hotel 5 stars, possiederà ottime doti relazionali, conoscerà il mercato internazionale, avrà capacità organizzative e manageriali e saprà coordinare e gestire un team di lavoro ed elaborare strategie di marketing social media oriented e piani economici.
La tripla specializzazione, SPA, GOLF & RESORT MANAGEMENT, l’innovazione dei contenuti proposti e lo stage in alcune delle migliori strutture ricettive d’Italia, sono il punto di forza della formazione Artesis.
Il Comitato Scientifico di Artesis, responsabile dei processi formativi della Business School, è composto da professionisti del Management Turistico ed Alberghiero, sempre in linea con i tempi e in continuo contatto con il mercato di riferimento.
Sono previste Borse di studio a copertura parziale e alloggio per i non residenti nella regione Puglia.
Per partecipare alle selezioni, inviare il proprio cv e lettera motivazionale al seguente indirizzo email: formazione@artesislab.com, specificando in oggetto: “candidatura master lhm”.
Per informazioni, contattare il numero verde 800 198962 o visitare il sito www.artesislab.com

giovedì 28 giugno 2012

Associazione AssForm: BOLOGNA Corso AGGIORNAMENTO COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN CANTIERE



Associazione AssForm - Formazione, Ricerca e Cultura
 

Informiamo che sono aperte le iscrizioni al seguente corso:

 

AGGIORNAMENTO COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN CANTIERE

Il Corso è destinato a professionisti che hanno già acquisito l'attestato di Coordinatore della Sicurezza nei cantieri e devono ottemperare all'aggiornamento, a cadenza quinquennale, previsto dalla nuova normativa D. Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008.

 

Periodo corso: ott-dic 12

Sede: BOLOGNA

Ore: 40 (venerdì ore 14:00-19:00)

Costo: € 340,00 + IVA

Frequenza: Possibilità di partecipazione solo ad alcune giornate

Rilascio: Attestato di Frequenza

Direttore: Prof. Maurizio Biolcati Rinaldi

 

ISCRIZIONI PROGRAMMA E CALENDARIO  www.assform.it sezione corsi

 

Per informazioni contattare la segreteria allo 051 0548820 - fax 051 0544940



 
 
 
 

Sede:

 
 

Associazione Assform

Corso Giovanni XXIII 131 - 47921 Rimini
Tel. 0541 1796402 - Fax 0541 1791818
info@assform.it - www.assform.it

 


martedì 26 giugno 2012

CIPSI: prossimo corso di formazione di Solidarietà e Cooperazione a luglio


I prossimi Corsi di Formazione

"I finanziamenti dell'Unione europea per la cooperazione"
 
Il prossimo corso di formazione CIPSI in programma per Luglio sarà: "I FINANZIAMENTI DELL'UNIONE EUROPEA PER LA COOPERAZIONE", che si terrà a Roma il 12 e il 13 luglio (la sede del corso sarà definita in relazione al numero dei partecipanti). Durante il corso saranno illustrate le principali linee di finanziamento dell'Unione europea per la cooperazione, i soggetti coinvolti e le modalità di presentazione della domanda; verrà inoltre esaminata la gestione del progetto, analizzando nello specifico gli obblighi contrattuali, le modalità di erogazione del contributo e i rapporti con i partner e l'Amministrazione contrattante. Per quest'ultima parte, verranno prese in esame alcune normative vigenti per la Gestione del Rapporto con l'Amministrazione Contrattante. Al contempo, i corsisti saranno impegnati in attività di laboratorio.
Il corso di 2° livello prevede una conoscenza pregressa nell'ambito della progettazione, o quantomeno di aver seguito almeno un corso/master sul ciclo di vita del progetto.
Docente del corso sarà Carlos Costa.
I costi per la partecipazione al corso sono: 100,00 € Soci CIPSI – 130,00 € Aderenti CIPSI – 150,00 € Rete amici CIPSI – 200,00 € Esterni.
Per la partecipazione al corso è necessario compilare ed inviare via fax (al numero 06.59600533) o via e-mail (all''indirizzo formazione@cipsi.it; non occorre la firma originale) la scheda d''iscrizione in allegato, insieme alla ricevuta di pagamento di 50,00 € quale acconto della quota di partecipazione al corso. Le iscrizioni effettuate senza il pagamento di 50,00 € non verranno considerate valide. In caso di rinuncia al corso l'importo versato non verrà restituito.
La scadenza delle iscrizioni è il 6 luglio 2012.
SCARICA: il programma e la scheda d'iscrizione



ISCRIZIONI e PAGAMENTI
E' possibile effettuare i pagamenti d'iscrizione su:
CONTO CORRENTE BANCARIO BANCA ETICA IBAN: IT21Z0501803200000000116280
Intestato a CIPSI
CONTO CORRENTE POSTALE BANCO POSTA CCP:11133204 IBAN: IT51Y0760101600000011133204
Intestato a CIPSI, indicando come causale: iscrizione al corso (NOME DEL CORSO)









MODARTECH DAY: GRANDE ATTESA PER L’EDIZIONE 2012
DELL’EVENTO FIRMATO ISTITUTO MODARTECH

Si terrà il 28 giugno 2012 il consueto evento di fine anno organizzato dall’Istituto Modartech.
Con un format inedito, la giornata si svolgerà a Pontedera, nella sede centrale dell’Istituto, e vedrà partecipi Istituzioni, Aziende e Studenti in un’esclusiva occasione d’incontro.

Pontedera, 26 Giugno 2012. MODARTECH DAY, l’evento ufficiale dell’Istituto Modartech per l’anno 2012, si terrà giovedì 28 giugno e vedrà raccolte in un’unica giornata le varie presentazioni dei lavori svolti dagli studenti dell’Istituto nell’anno accademico appena trascorso.  L’evento sarà un’esclusiva occasione di incontro tra istituzioni, aziende e studenti a rappresentanza dello stretto legame che l’Istituto Modartech ha creato con il mondo delle imprese, per garantire una formazione che favorisca l'ingresso dei propri studenti nel mondo del lavoro. Numerose le aziende di settore coinvolte, molte delle quali facenti parte del considerevole network di imprese partner dell’Istituto.
La giornata si svolgerà nella cornice della sede operativa dell’Istituto Modartech, in via Tosco Romagnola 201 a Pontedera, e sarà suddivisa in diversi momenti di presentazione dei lavori e progetti svolti. Nell’area comunicazione i protagonisti saranno gli studenti dei corsi Web Design & Animation e Web Graphic Design, mentre nell’ambito della moda gli studenti del Fashion Design e di Modellistica Industriale CAD, in collaborazione con i ragazzi del Progetto FSEStyl Nova“ (finanziato dalla Regione Toscana) presenteranno gli abiti progettati e realizzati con il supporto dei docenti Modartech.  Durante la giornata verrà inoltre presentato il corso FSE per il “Shoe Project Manager”, finanziato dalla Provincia di Pisa, avviato nei mesi scorsi ed ancora in fase di svolgimento. Oltre alla descrizione dei lavori e dei dettagli di lavorazione, gli abiti saranno indossati da modelle professioniste e saranno oggetto di pose e servizi fotografici.
I contenuti riguardanti il Modartech Day saranno diffusi in diretta sui maggiori social network e sui diversi canali di condivisione on line in modo da creare un collegamento diretto, e live, con il popolo del web e dei social.
La nuova veste attribuita all’evento, è solo una delle importanti novità che hanno reso protagonista l’Istituto Modartech nell’anno accademico appena trascorso. Tra queste è necessario segnalare la proposta di una nuova offerta didattica flessibile e personalizzabile, composta da corsi autonomi e modulari, abbinabili anche tra loro nell’ambito di percorsi pluriennali, ognuno con precisi obiettivi di competenza e con stage in azienda. Altra importante novità è il recente conseguimento del Riconoscimento della Provincia di Pisa per i corsi annuali specialistici per designer di Calzature, Modellista d’abbigliamento e Web & Graphic Designer, ottenuti dall’Istituto Modartech attraverso la propria agenzia formativa accreditata Urban Valdera. Traguardo importante che permetterà agli studenti di conseguire la Qualifica di Livello Europeo (3 EQF) oltre ad acquisire competenze concrete e la possibilità di arricchire notevolmente il proprio curriculum grazie a questo titolo di particolare rilevanza per il mondo del lavoro.
Modartech Day sarà, inoltre, occasione di presentazione delle nuove partnership tecniche avviate dall’Istituto, tra cui quelle con Shoes Planet, Close-Up e con la stilista Veronica Solivellas. Collaborazioni che permettono di mettere a disposizione degli studenti dell’Istituto un vero e proprio servizio di consulenze specialistiche oltre a strumenti professionali in modo gratuito.
All’Istituto Modartech, da sempre orientato al futuro e alle nuove opportunità di crescita, si pensa già all’anno accademico 2012-2013 con l’inizio delle prove di selezione che porteranno alla formazione delle nuove classi e che sono in programma per i mesi di luglio e settembre. A tal proposito l’Istituto offre la piena disponibilità del suo Ufficio Orientamento, a partire da lunedì 2 luglio 2012, a fissare colloqui informativi e conoscitivi con gli studenti. Saranno disponibili i lavori presentati nel corso dell’attuale anno accademico, con l’obiettivo di far conoscere appieno l’Istituto, l’offerta formativa Modartech e valutare con cognizione e  consapevolezza quale percorso formativo scegliere, in base alle proprie disponibilità, propensioni e obiettivi professionali.


Istituto Modartech è un centro di riconosciuta eccellenza, punto di riferimento da oltre 35 anni per coloro che necessitano di una formazione specialistica e altamente professionalizzante, nei settori dell’Abbigliamento, Calzatura e Comunicazione.
Con un corpo docente composto interamente da professionisti, esperti e consulenti, Modartech propone un’impostazione laboratoriale della didattica da sempre vicina alle imprese, per garantire un apprendimento sempre aggiornato, caratterizzato da lezioni in aula, dimostrazioni pratiche, laboratori basati sulle tecnologie più innovative, stage con un’alternanza formazione-lavoro.
È grazie a questa filosofia e metodo di lavoro che oltre il 90% degli studenti trova occupazione al termine dei percorsi formativi.

Istituto Modartech: creatività, pratica, tecnologia. Un’opportunità concreta per entrare con successo nel mondo del lavoro.


Istituto Modartech
Via Tosco Romagnola 201
56025 Pontedera - PISA
Tel.+39 0587 58458
Fax +39 0587 53764

www.modartech.com


Congusto: lezioni estive prima delle vacanze...



Congusto
Sede di
MILANO



Le nostre lezioni estive prima delle vacanze...

Anche nelle cucine di Congusto arrivano il sole, il mare e la voglia di freschi aperitivi!

La stagione continua all'insegna delle mini-porzioni, con PETIT FOUR DOLCE E SALATO (mercoledì 27 giugno) e SUMMER FINGER FOOD (mercoledì 11 luglio), per non rinunciare ai divertenti aperitivi tra amici nemmeno in questi mesi più "light"!

E il 10 luglio lasciatevi conquistare dalla nostra deliziosa cucina regionale: con ITALIAN STYLE - LA CUCINA DELLA COSTIERA AMALFITANA potrete godervi un goloso anticipo sulle cenette in riva al mare…

E, solamente per chi risponderà alla newsletter, ad essere "mini" sarà anche il prezzo… vi riserveremo infatti uno speciale sconto del 10% sul costo di questi corsi, e una quota associativa in omaggio se deciderete di portare con voi anche un amico!


Mostra l'elenco completo corsi
Iscriviti online!

Per informazioni ed iscrizioni:
Congusto Scuola di Cucina | Via G. B. Nazari 3 20129 Milano |
Tel +39 02 63471982 | www.congusto.it



lunedì 25 giugno 2012

Corso di Wedding Planner con Enzo Miccio - Roma


Publiglobe, network nazionale specializzato nella comunicazione pubblicitaria e organizzazione di eventi, offre un’opportunità di formazione unica a tutti coloro che intendono diventare operatori nel settore dell’organizzazione di matrimoni. La professione del wedding planner, oggi in fortissima ascesa, necessita infatti di una serie di competenze specifiche e multidisciplinari che, il più esclusivo e ricercato dei wedding planner vi aiuterà ad acquisire. Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono diventare professionisti nella organizzazione di eventi, matrimoni e cerimonie, aspiranti oppure già operanti nel settore per specializzare la loro figura professionale grazie ad un docente di prestigio: Enzo Miccio. A condurre il corso sarà Enzo Miccio, maestro di stile, di cerimonia e di bon ton, che conduce su Discovery Real Time di Sky la trasmissione “Wedding Planner” e che svelerà tutti i segreti di un matrimonio perfetto. Il nucleo centrale delle lezioni tenute da Enzo Miccio riguarderà naturalmente l’ideazione, la progettazione e l’organizzazione dell’evento, che sarà sviscerato in tutte le sue componenti, procedendo via via ad affrontare tutti i temi inerenti allo studio degli spazi e della scenografia, agli elementi di decorazione floreale e alla colonna sonora.
Il corso, completo e ben strutturato, si avvarrà anche della collaborazione di docenti di consolidata esperienza nei settori del catering e banqueting, delle tecniche di comunicazione e del marketing. Il percorso formativo avrà una durata di n.32 ore e sarà articolato in quattro giornate full immersion in cui verranno affrontati tutti gli argomenti necessari allo svolgimento della professione.
Le lezioni svolgeranno dal 18 al 21 Ottobre 2012 ed al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.
Per iscriversi è necessario scaricare e compilare la seguente scheda d’iscrizione: http://wedding.publiglobe.it/iscrizione_weddingplanner.pdf 
Referente per il corso è Francesca Sorrentino 
(tel. 085 9435466; email: francesca.sorrentino@publiglobe.com).


giovedì 21 giugno 2012

Il ruolo del marketing e dell’advertising nel mondo della moda: i nuovi corsi dell’Accademia di Costume e Moda di Roma

Nel mondo della moda le attività di marketing, advertising e comunicazione sono strategiche, e costituiscono una fase essenziale nel ciclo di progettazione, realizzazione e commercializzazione di prodotti Moda ed accessori. L’Accademia di Costume e di Moda, che da quasi cinquant’anni rappresenta un’istituzione formativa d’eccellenza per il comparto fashion e Costume design, propone corsi di Alta Formazione e master brevi per futuri giornalisti, comunicatori, advertiser della moda, brand manager e Fashion Communication Manager, Fashion Press Office.

Il programma dei corsi dell’Accademia di Roma dell’anno 2012, propone la novità dei summer courses, brevi corsi estivi di moda della durata da 3 a 4 settimane, in cui far convergere apprendimento di qualità e sperimentazione in laboratorio.

Il corso estivo di Fashion Marketing & Advertising, ad esempio, intende fornire conoscenze, tecniche e competenze utili a gestire la brand awareness e la brand reputation di uno specifico marchio di moda: a partire dal 9 luglio, data di inizio del master breve, gli allievi del corso progetteranno piani di marketing e di comunicazione, approfondiranno le tematiche innovative delle strategie pubblicitarie, ponendo particolare attenzione ai linguaggi del marketing e del settore advertising. Il corso permetterà di analizzare i concetti di Business, Management e Fashion Branding, e di costruire una professionalità in grado di muoversi agilmente nel sistema moda-stampa e nella promozione delle griffe di moda. Il corso è a numero chiuso, prevede tre settimane intensive di formazione, con una frequenza giornaliera di 4 ore, dal lunedì al giovedì.

Anche i Master di Giornalismo di Moda e di Comunicazione di Moda, che inizieranno invece nel mese di settembre, sono corsi a numero chiuso e ad accesso selettivo. Master professionali di formazione finalizzati all’acquisizione di strumenti e tecniche di settore, per fornire agli allievi le conoscenze approfondite sulla comunicazione di brand, sulla creazione di styling e creazione e gestione di fashion blog, e soprattutto, sul ruolo delle pubbliche relazioni, essenziali nell’organizzazione di eventi e sfilate, e nel rapporto istituzionale con le testate giornalistiche di moda.

Tutti i corsi dell’Accademia di Costume e di Moda sono in lingua italiana e inglese. Per accedere ai corsi è necessario sostenere un colloquio conoscitivo presso la sede dell’Accademia in via della Rondinella 2 a Roma. La prenotazione al colloquio può avvenire telefonicamente al numero 06 6864132, all’indirizzo info@accademiacostumeemoda.it o compilando il form di contatto dal sito istituzionale. Ulteriori dettagli sul programma e il calendario dei corsi all’indirizzo summercourses.accademiacostumeemoda.it .

martedì 19 giugno 2012

Doppio appuntamento con Massimo Pirone masterclass al Centro di formazione e produzione artistica Ottava




 A luglio doppio appuntamento con Massimo Pirone - PMJO (Parco della musica Jazz orchestra)- al Centro di formazione e 
produzione artistica Ottava





masterclass: I SEGRETI DEGLI OTTONI 
Impostazione, lettura jazz e improvvisazione jazzistica con approfondimento dell'interpretazione solistica per tutti gli ottoni





masterclass: per SASSOFONO SEZIONE RITMICA DA ORCHESTRA 




Aperta a Sax tenore, contralto, baritono, soprano e strumentini vari in addizione ai principali sassofoni; pianisti, chitarristi, bassisti e batteristi






Il seminario sarà impostato come studio di lettura da sezione analizzando tutto il panorama da big band dagli anni '40 ai giorni nostri. Saranno analizzati tutti gli stili, e suonati la maggior parte dei brani più significativi da orchestra con le partiture originali.

Per info e prenotazioni: info@centrottava.it tel 06 66030001


twitter @centrottava 



Scuola e Didattica, editrice LA SCUOLA, per il Dialogo tra le Differenze


L'illustre Rivista "Scuola e Didattica", editrice LA SCUOLA, propone percorsi di interazione per ogni tipologia di diversità nell'ambito del tessuto sociale e scolastico

Scuola e Didattica, editrice LA SCUOLA, per il Dialogo tra le Differenze

Dalla Disuguaglianza alla Diversità. La Scuola dell'inte(g)razione: percorsi didattici per agevolare la comprensione, la solidarietà, l'interazione nelle relazioni, tramite la gestione maieutica dei conflitti, per una società orientata a dinamiche di Pace.

http://www.peacelink.it/pace/a/36472.html

http://www.peacelink.it/tools/author.php?u=437

Scuola e Didattica, Editrice LA SCUOLA - Brescia. Dalla Disuguaglianza alla Diversità. La Scuola dell'inte(g)razione: percorsi didattici per agevolare la comprensione, la solidarietà, l'interazione nelle relazioni, tramite la gestione maieutica dei conflitti, per una società orientata a dinamiche di Pace.

Chiudi

Dalla Disuguaglianza alla Diversità.

Una riflessione didattica ed educativa.

 I concetti di diversità e disuguaglianza indicano prospettive e situazioni diverse, a partire dalla radice etimologica del loro significato. Il termine disuguaglianza si riferisce ad un connotato di tipo dichiarativo e constatativo nella considerazione che due soggetti non appartengono allo stesso universo, ma costituiscono parti a sé stanti.

Nella parola diversità, invece, a volte è implicito il riferimento ad una origine comune, nella differente evoluzione del concetto, dove la diversità volge verso una situazione nuova, in continuo divenire, in costante modifica e si sviluppa per linee discontinue e non identiche, nel movimento, nella trasformazione, nella dinamicità, nella creatività. Al contrario, la disuguaglianza sociale ed economica implica staticità, stagnazione, ingiustizia, priva di dinamismo interno, presente invece nell'evoluzione della molteplicità e del riconoscimento e della valorizzazione della differenza.

Nel mondo degli esseri umani subentrano caratteristiche personali e situazioni, da cui scaturiscono pari dignità, ma anche disuguaglianze. Quindi è un preciso compito dell'educazione e dell'istituzione scolastica permettere che la diversità non si trasformi in disuguaglianza e si risolva in dinamismo e ricchezza per la persona e per la comunità.

Occorre prendere atto che il contesto sociale, il mondo, l'universo, sono intrisi di molteplicità e complessità che costituiscono la creatività originale e l'individualità dinamica e costruttiva delle persone, risorse imprescindibili per ciascuno, come valore da custodire e da coltivare, per impedire così alla diversità di trasformarsi in disuguaglianze sociali e civili, giuridiche ed economiche.

La scuola deve porsi l'obiettivo didattico di educare con la differenza, utilizzando ogni aspetto diffrangente, come spazio di possibilità pratica, di eventualità potenziali, come orizzonte di senso, in situazioni esistenziali e in ambiti pedagogici da valorizzare, nella condizione di porre lo specifico della diversità a sostegno dello sviluppo cognitivo ed emozionale, quale termine di confronto, in un ambito esistenziale di verifica critica, per dotare ogni individuo di una propria identità.

L'identità è espressione e segno di un processo continuo di costruzione, in cui entra in gioco un flusso ininterrotto di transazioni tra soggetti e ambiente, nel quale si manifesta quella speciale risorsa della persona che conferisce direzione, autenticità e originalità allo sviluppo creativo, sociale e culturale, in una mediazione didattica che possa trarre energia e forza dalla diversità.

L'implicanza prioritaria di queste riflessioni si ricollega al disordine costitutivo dell'esistenza, dove prevale la differenza e non la banale disuguaglianza che genera procedimenti di omologazione, mirando a sopprimere e reprimere, più che a promuovere personalità, creatività, originalità, dignità, valore individuale, in assunzione di compiti, in responsabilità singole, sociali e collettive, nel proprio tempo e nella storia, in tutto il suo decorso.

La differenza è la prima caratteristica delle persone e della loro personalità, in cui ognuno è insieme un universo e un unico irripetibile, come le individualità storicamente maturate e determinate nelle comunità umane, indicate come popoli, etnie, gruppi e minoranze portatori, appunto, della propria cultura, della originale civiltà, nelle espressioni ed inflessioni della lingua d'origine, della propria visione del mondo intrisa dei significati dell'arte, del pensiero, della creatività, in cui si assomma la pluralità delle culture del genere umano.

La diversità nasce come effetto dell'intreccio dinamico di contributi e sollecitazioni, dove si situano i più efficaci momenti di educazione, nel segno della multilateralità, dove il soggetto trasforma l'appartenenza da esigenze e bisogno a compito e responsabilità, da dato di fatto a scelta, da situazione predefinita a campo di libertà e progresso. Senza questo movimento evolutivo di consapevolezza e crescita, l'appartenenza finirebbe con il soffocare la persona, con il bloccarne l'individuazione, la maturazione, favorendo il gregarismo, con tutti i suoi corollari, intrisi di stereotipie, dipendenze, omologazione, dove, invece, la vocazione della persona richiede creatività, invenzione, originalità, ricreazione, per cambiare e ricominciare.

In questo contesto, la diversità non è un ostacolo da superare, un disagio da azzerare, ma è un'imprescindibile risorsa, l'indizio privilegiato di tutta una serie di ricchezze, peculiarità, prerogative e caratteri che attendono di essere valorizzati, educando attraverso la complessità, dove la critica deve poter cominciare da un'analisi di se stessi, finalizzata non all'autocensura o all'autocommiserazione, ma alla padronanza di sé e al dominio delle proprie risorse. L'educazione all'analisi critica di se stessi accetta e si nutre delle differenze, intese come distanze da percorrere, modelli da affiancare, qualità da verificare e risorse da utilizzare.

La disuguaglianza, nel rispetto dei diritti imprescindibili della persona, racchiude in sé un significato di staticità, immobilità, stagnazione, dove, invece, la diversità cerca riconoscimento, nel tentativo di riemergere dall'omologazione di un contesto intriso di stereotipia, discriminazione e intolleranza, dove la repressione del diverso diviene pratica ed esercizio di lotta per la sopravvivenza, in una società ormai esacerbata dall'egoismo dall'individualismo e dal razzismo, che impediscono un movimento evolutivo dell'essere verso il riconoscimento dell'altro.

 

Laura Tussi, Istituti Comprensivi via Prati e Tolstoj - Desio (Monza e Brianza)

Allegati

L'illustre Rivista "Scuola e Didattica", editrice LA SCUOLA, propone percorsi di interazione per ogni tipologia di diversità nell'ambito del tessuto sociale e scolastico

Vedi anche

Pace

Scuola Materna per l'Educazione dell'Infanzia, La Scuola Editrice, Brescia

L'illustre Rivista Scuola Materna per l'Educazione dell'Infanzia, realizzata da La Scuola Editrice di Brescia, propone unità didattiche multiculturali per costruire ponti di dialogo, reti di relazioni, varchi di speranza...

 



Workshop "La sicurezza nei luoghi della cultura" Roma, 21 giugno



DNA Italia

La sicurezza nei

luoghi della cultura


Workshop 21 giugno - Roma

REV
Logo DNA 2011
REV forum

Nell'ambito del Safety, Quality and Environment FORUM 2012, DNA.italia è lieta di invitarvi al Workshop dal titolo:

"La sicurezza nei luoghi della Cultura"

in programma il 21 Giugno
presso il Centro Congressi - Hotel Capannelle
via Siderno, 37 - Roma

Programma

Ore 09.00
Registrazione partecipanti

Ore 10.00
Apertura lavori
Giancarlo D'Andrea, FederFormatori.

Ore 10.15
La valorizzazione dei siti culturali minori e la loro messa in sicurezza sul territorio
Patrizia Picchi, Dirigente settore musei e patrimonio culturale della Regione Piemonte.

Ore 10.35
Protezione e sicurezza nel museo, il caso del MAXXI
Elisabetta Virdia, Architetto, Direttore Coordinatore, della Fondazione MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XX secolo.

Ore 10.55
Rischio sismico e consolidamento strutturale, il caso del Palatino
Alessandro Bozzetti, Ingegnere e Direttore Tecnico della SPC S.r.l. in Roma e Associato dello studio professionale di ingegneria "STUDIO CROCI E ASSOCIATI" con sede in Roma.

Ore 11.15
Aspetti di sicurezza di un'area archeologica, l'esperienza di Pompei
Maria Adelaide Ricciardi, Funzionario Architetto presso Soprintendenza Archeologica Napoli e Pompei.

Ore 11.35
Conclusioni e chiusura lavori
Cesare Feiffer, Studio Feiffer & Raimondi e Professore Associato di Restauro Architettonico, Università di Roma TRE, Comitato Tecnico DNA.italia.
 
Moderatore degli interventi e del Workshop, Cesare Feiffer.


Obtain a Doctorate or Masters degree with out study! Apply now!

Obtain a Doctorate or Masters degree with out study! Apply now!

---> boxurl[dot]org/9 <--- (Copy & paste in your browser and replace "[dot]" with a ".")

5° Forum Architettura. Milano, 25 giugno 2012



Il Sole 24 ORE 24ORE Formazione Eventi
5º Forum
Architettura

Building a Greener Future

Milano, lunedì 25 giugno 2012 - Ore 9.00 - 15.00
Sede Gruppo 24 ORE - Via Monte Rosa, 91 - Sala Collina
 
L'evento costituisce l'appuntamento annuale che il Gruppo 24 ORE dedica al mercato della progettazione occasione di incontro e confronto tra i principali player del settore.
 
Intervengono

Cesare Arvetti Responsabile Sviluppo e Promozione Prodotti Speciali Isopan
Attilio Bastianini Presidente AI Group Responsabile OICE Piemonte Associazione delle Organizzazioni italiane di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica
Donatella Bollani Editor in Chief Il Sole 24 ORE Arketipo
Alessandro Bonafede Amministratore Delegato Nora® Italia
Sergio Fabio Brivio Consigliere Incaricato per la sostenibilità Finco
Paolo Cresci Buro Happold
Paolo Degli Espinosa Tavolo EPBD2 Fondazione Sviluppo Sostenibile
Stefano Dotta Responsabile Osservatorio Bioedilizia Environmental Park di Torino
Sandro Favero Favero & Milan
Alfonso Femia e Gianluca Peluffo 5+1AA
Leopoldo Freyrie Presidente Consiglio Nazionale Architetti
Franco Guidi Lombardini22
Livio Mazzarella Dipartimento di Energia, Politecnico di Milano
Thomas Miorin Direttore Habitech
Gabriele Pasetti Monizza Collaboratore Scientifico Fraunhofer Innovation Engineering Center
Emilio Pizzi Responsabile Progetto EASEE
Massimo Roj Progetto CMR
Oreste Rossi Membro Commissione per l'Ambiente Parlamento Europeo
Alfonso Senatore Arup Italia
Sergio Urbani ConDirettore Generale Cassa Depositi e Prestiti
Armando Zambrano Presidente Consiglio Nazionale Ingegneri
 
Partner

Lancia
 
Sponsor ufficiale

KlimaHouse KlimaHouse Made expo nora
Exhibitor

gyproc isopan itinereitalia
     
Oxidal Scrigno Sto
 
str Tata Steel Weber
 
Fornitore ufficiale

Caimi Tramezzino
Sponsor tecnico

Fastweb
In collaborazione con

Ambiente&Sicurezza Archinfo Arketipo Edilizia e Territorio
 
energia24 europarlamento24 living24
 
La partecipazione all'evento è libera e gratuita fino ad esaurimento posti.
Per iscriversi si prega di compilare la scheda di registrazione on line:
SCHEDA DI REGISTRAZIONE
Per maggiori informazioni visita il sito:
www.formazione.ilsole24ore.com/architettura2012
 
Servizio Clienti:
Tel. 02.5660.1887 - Fax 02.7004.8601
info@formazione.ilsole24ore.com
Gruppo 24 ORE Il Sole 24 ORE Formazione ed Eventi
Milano - Via Monte Rosa, 91
Roma - piazza dell'Indipendenza, 23 b/c

Organizzazione con sistema di qualità
certificato ISO 9001:2008
 


Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI