mercoledì 6 settembre 2017

Lavorare e innovare nel Terzo Settore: al via il “MASTER in Europrogettazione BEEurope”

Lavorare e innovare nel Terzo Settore: al via il "MASTER in Europrogettazione – BEEurope" per formare figure professionali specializzate in progettazione e finanziamenti comunitari

Nato nell'ambito del progetto BEEurope, promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo per aiutare le organizzazioni non profit e le cooperative a sviluppare progetti innovativi e reperire risorse internazionali



Sono aperte le iscrizioni per il "Master in Europrogettazione – BEEurope", una delle prime azioni del progetto "BEEurope: Bet on European Energies" promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo per favorire l'internazionalizzazione del Terzo Settore. Il progetto prevede un percorso di capacity building per rafforzare le competenze e il ruolo delle organizzazioni del Terzo Settore anche attraverso la partecipazione alle principali call europee: sviluppando partnership efficaci e costruendo progetti sociali quanto più innovativi capaci di affrontare le nuove e crescenti richieste sociali e di reperire finanziamenti internazionali.


Il master - organizzato da Fondazione Triulza e Progetto Innovo – si svolgerà in Cascina Triulza e ha l'obiettivo di formare figure professionali specializzate in materia di progettazione comunitaria e ricerca di finanziamenti dedicate al Terzo Settore e all'Economia Civile. Un'esigenza che interessa in modo particolare le realtà della società civile impegnate nell'affrontare nuove e crescenti richieste sociali con fondi pubblici e locali ormai insufficienti. Le candidature devono pervenire entro il 13 ottobre 2017.


Il "Master in Europrogettazione – BEEurope" si rivolge a:

·         Neo laureati e Laureati triennalisti, interessati ad acquisire competenze in europrogettazione, direttamente spendibili nel mercato del lavoro.
·         Giovani professionisti, intenzionati ad operare nel campo della consulenza a favore di organizzazioni della società civile nel settore dell'europrogettazione.
·         Operatori in possesso di laurea triennale o specialistica, già inseriti nel mondo del lavoro, che vogliano migliorare le proprie competenze.
·         Enti pubblici o privati interessati a far acquisire alle proprie risorse, competenze in europrogettazione.

Il percorso formativo prevede una fase di "Learning By Doing" orientato alla scrittura di progetti reali con la possibilità di ricevere un rimborso a fronte dei progetti presentati.


I partecipanti non inseriti all'interno di organizzazioni, potranno trovare sbocchi professionali nell'ambito della consulenza e dell'autoimprenditorialità; all'interno di realtà del Terzo Settore e dell'Economia Civile; nell'ambito del team di europrogettisti di Fondazione Triulza per offrire alle organizzazioni del Terzo Settore servizi di accompagnamento in tutte le fasi dell'europrogettazione.


Fondazione Triulza ha inoltre aperto una prima Call rivolta alle organizzazioni del Terzo Settore che vogliano presentare idee e proposte di progettazione per individuare strumenti di finanziamento internazionali per la loro realizzazione.


Il team di esperti formati nel master, dopo un primo orientamento per la ricerca dei migliori strumenti di finanziamento della proposta, accompagnerà dai primi mesi del 2018 le organizzazioni del Terzo Settore nella scrittura, l'individuazione dei partner anche internazionali e la presentazione del progetto.


Per informazioni sul master contattare Fondazione Triulza (marketing@fondazionetriulza.org, Tel. 02 39297777). Pe iscriversi, inviare il proprio curriculum via mail a: segreteria@fondazionetriulza.org


Sul progetto BEEurope: http://www.fondazionetriulza.org/it/news/2017/07/05/favorire-linternazionalizzazione-del-terzo-settore-e-delleconomia-civi/3703/






--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI