giovedì 30 settembre 2010

Quasar Orienta. 6 ottobre 2010: libera la tua creatività! Save the date!

QUASAR ORIENTA
MERCOLEDÌ 6 OTTOBRE 2010
dalle ore 09:00 alle 20:00
presso la sede dell'Istituto Quasar in Via Nizza 152 – R
oma



Dopo il grande successo della giornata di orientamento del 23 settembre, a grande richiesta l'Istituto Quasar organizza nuovamente Quasar Orienta, che si svolgerà mercoledì 6 ottobre 2010 dalle ore 9 alle 20 presso la sede dell'Istituto Quasar in Via Nizza 152 a Roma.

Un'intera giornata gratuita dedicata a chi deve scegliere il proprio percorso formativo con presentazione dei corsi, orientamento, mostra dei lavori degli studenti, incontro con coordinatori e docenti, buffet e drink.

I corsi triennali post-diploma di Habitat Design, Grafica e Comunicazione Visiva e Web&Interaction saranno presentati sia la mattina che il pomeriggio.

La sera si svolgeranno le presentazioni dei Corsi di qualificazione professionale di Arredamento d'Interni e di Architettura dei Giardini e del Master in Hypergraphics.

MATTINA
09:30 > 10:30 Grafica e Comunicazione Visiva
10:45 > 11:45 Web & Interaction
12:00 > 13:00 Habitat Design

POMERIGGIO
14:30 > 15:30 Grafica e Comunicazione Visiva
15:45 > 16:45 Web & Interaction
17:00 > 18:00 Habitat Design

SERA
18:30 > 20:00 Arredamento d'Interni e Architettura dei Giardini
(Corsi di qualificazione professionale)
18:30 > 20:00 Hypergraphics
(Master)

La partecipazione all'evento è gratuita e senza impegno d'iscrizione.

E' possibile prenotarsi ad uno o più presentazioni sul portale dell'Istituto Quasar, www.istitutoquasar.com, oppure chiamando lo 06.8557078.


Istituto Quasar Design University Roma
Via Nizza 152 – 00198 Roma
06.855.70.78 - orientamento@istitutoquasar.com

http://www.istitutoquasar.com

Impianti fotovoltaici. Milano 18-20 ottobre 2010


FORMAZIONE SULL'ENERGIA EDIZIONI AMBIENTE - NEXTVILLE
_________________________________________________________________________

Il fotovoltaico è tra le opzioni che presentano il maggiore potenziale rispetto alla realtà del territorio italiano e all'attuale sistema di incentivazione.
A questa tipologia di impianti dedica quindi particolare attenzione il programma di formazione Edizioni Ambiente-Nextville per l'autunno 2010.

Ci si propone di analizzare le tre tematiche indispensabili per portare a buon fine l'ipotesi di investimento, e cioè:
• l'iter autorizzatorio
• la messa a punto del business plan
• l'accesso al credito

Ogni step è trattato autonomamente in una specifica giornata, quindi ogni seminario può essere seguito singolarmente. L'insieme delle tre giornate configura invece un percorso completo di formazione specializzata su tematiche di ordine amministrativo, economico, contrattuale, finanziario.



1. Milano, lunedì 18 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: autorizzazione e VIA
Il seminario è finalizzato a fornire ai partecipanti:
• gli schemi per comprendere come si svolge l'iter autorizzativo di impianti fotovoltaici secondo le Linee guida nazionali e le varianti regionali;
• un quadro delle azioni da intraprendere per la valutazione e la regolazione degli impatti ambientali del progetto;
• le possibili soluzioni dei problemi legati alla connessione alla rete.
Relatori: Francesco Arecco, Umberto Locati

Per consultare il programma del 18 ottobre 2010 e per iscriversi >>


2. Milano, martedì 19 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: business plan e aspetti contrattuali
Il Seminario si focalizza sui seguenti aspetti:
• il Conto Energia 2011;
• i modelli di business plan e loro variabili;
• come redigere i contratti necessari a strutturare il progetto.
Relatori: Francesco Arecco, Gabriele Insabato

Per consultare il programma del 19 ottobre 2010 e per iscriversi >>



3.
Milano, mercoledì 20 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: project financing
Il seminario intende fornire ai partecipanti:
• un quadro delle possibili tipologie di finanziamento utilizzabili;
• le indicazioni su quali aspetti autorizzatori e contrattuali mettere in primo piano rispetto al tipo di strutturazione finanziaria ipotizzata;
• gli elementi per l'utilizzazione delle tecniche di project financing;
• esempi e casi pratici di impianti finanziati in project financing.
Relatori: Francesco Arecco, Centrobanca (Gruppo Ubi Banca)

Per consultare il programma del 20 ottobre 2010 e per iscriversi >>




Segreteria organizzativa
Rossana Franzoni
telefono 02 45487380
segreteria.formazione@reteambiente.it

Edizioni Ambiente srl
via N. Battaglia 10
20127 Milano
telefono 02 45487277
fax 02 45487333
www.edizioniambiente.it
www.reteambiente.it


giovedì 23 settembre 2010

III Forum “QualEnergia? - Scenari energetici verso il 2020”

III Forum "QualEnergia? - Scenari energetici verso il 2020"
giovedì 7 ottobre
Palazzo Medici-Riccardi in Via Cavour 1, Firenze



Si terrà il 7 ottobre prossimo, presso Palazzo Medici-Riccardi a Firenze, il terzo Forum "Qualenergia?". Organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club, prevede incontri con esperti di settore e docenti universitari. Un'occasione di confronto tra le istituzioni, il mondo della ricerca e le aziende sui temi della finanza verde, della sostenibilità e delle fonti rinnovabili.
Tra gli argomenti previsti: "Edilizia a bassissimi consumi di energia", "La corsa delle rinnovabili", "Green Economy: un'opportunità da non perdere".
Il Forum sarà un'opportunità per fornire risposte alle questioni energetiche: clima, limiti delle risorse e individuazione di nuove fonti. Con un occhio al ruolo rivestito dai cittadini che possono essere protagonisti delle scelte in materia di energia.
Apriranno il convegno il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza e il direttore scientifico di QualEnergia Gianni Silvestrini. Occhi puntati sui risultati della ricerca sulla Green Economy realizzata da Lorien Consulting, che verrà presentata dall'amministratore delegato Antonio Valente. Durante i lavori si parlerà anche di buone pratiche: saranno illustrati alcuni esempi di successo da adottare per imboccare la strada della sostenibilità ambientale. Nel corso della giornata ci saranno tre tavole rotonde, coordinate da Marco Fratoddi, direttore de La Nuova Ecologia – Sergio Ferraris, direttore di QualEnergia – e Antonio Cianciullo, giornalista di Repubblica.
Chiuderà i lavori la relazione di Ermete Realacci, presidente onorario di Legambiente e presidente della Fondazione Symbola.

Info, programma e preregistrazioni: http://lanuovaecologia.it/extra.php?extra=Comunicazione


III Forum "QualEnergia?"
Scenari energetici verso il 2020

Economia, istituzioni, industria e mondo della ricerca a confronto
Firenze – giovedì 7 ottobre 2010 - Palazzo Medici–Riccardi


Segreteria Forum

Fiorella Tosatti

forum@qualenergia.it

mercoledì 22 settembre 2010

Rifiuti e Sistri: come operare, anche con riferimento ai trasporti transfrontalieri. Milano 1 ottobre 2010, Roma 5 ottobre 2010

FORMAZIONE PERMANENTE SUI RIFIUTI
_____________________________________

Gentile Lettore,

qualora fosse interessato a partecipare ai seminari previsti in Milano venerdì 1° ottobre 2010 e in Roma martedì 5 ottobre 2010, Le segnaliamo che le iscrizioni si chiuderanno nei prossimi giorni.


Rifiuti e Sistri: come operare,
anche con riferimento ai trasporti transfrontalieri

Milano, venerdì 1° ottobre 2010
Relatori: Gabriele Taddia, Claudio Rispoli, Benedetta Bracchetti

Roma, martedì 5 ottobre 2010
Relatori: Paola Ficco, Claudio Rispoli, Benedetta Bracchetti

Il 1° ottobre 2010, dopo la proroga intervenuta con il Dm 9 luglio 2010, inizia la piena operatività del Sistri. Nonostante la proroga, i tantissimi soggetti obbligati alla osservanza del Sistri stanno ancora "prendendo confidenza" con le modalità per l'adempimento degli obblighi gestionali che il nuovo sistema partecipativo comporta.
Il 1° ottobre 2010 rappresenta la data di partenza per tutti i produttori di rifiuti (piccoli e grandi) e per tutti i gestori di rifiuti, a vario titolo individuati dalla disciplina positiva.

Infatti, non è più previsto alcun tipo di "scaglionamento" in ragione della dimensione aziendale.
Il tutto è reso ancora più complesso dal fatto che, fino al 1° novembre 2010, sarà necessario utilizzare contemporaneamente Sistri, registri di carico e scarico e formulari, in ragione dell'articolo 12, Dm 17 dicembre 2009 "al fine di garantire l'adempimento degli obblighi di legge e la verifica della piena funzionalità del sistema Sistri".

Problematiche importanti sono poste anche dalla conciliazione del Sistri con i trasporti transfrontalieri di cui al Regolamento (Ce) 1013/2006. Il Seminario dedica anche una particolare attenzione a tale aspetto. Pertanto è necessario capire cosa fare e come, e cosa accade se non si adempie.
Per questo, durante il Seminario si procederà all'analisi della disciplina sostanziale (con riferimento al sistema di responsabilità generale nella gestione dei rifiuti e la specifica responsabilità del Delegato) e di quella procedurale.

Quest'ultima analisi si soffermerà su:
- simulazione dell'apertura di alcune schede
- casi dubbi maggiormente ricorrenti
- unità locali e dispositivi elettronici
- compatibilità tra Sistri e trasporti transfrontalieri La disamina si completerà con l'analisi del sistema sanzionatorio di cui allo schema di Dlgs di recepimento della Direttiva 2008/98/Ce sui rifiuti che, con riferimento al Sistri, introduce pesanti sanzioni.



Per consultare il programma e iscriversi al seminario del 1° ottobre 2010 >>

Per consultare il programma e iscriversi al seminario del 5 ottobre 2010 >>



Per maggiori informazioni >>

www.reteambiente.it

Segreteria organizzativa
Rossana Franzoni
telefono 02 45487380
segreteria.formazione@reteambiente.it

Edizioni Ambiente srl
via N. Battaglia 10
20127 Milano
telefono 02 45487277
fax 02 45487333
www.edizioniambiente.it
www.reteambiente.it


martedì 21 settembre 2010

Università La Sapienza: corsi alta formazione Educazione alla salute ed alle attività sportive e in Sperimentazione clinica

COMUNICATO STAMPA

Presentati all'Università La Sapienza i corsi di alta formazione in Educazione alla salute ed alle attività sportive e in Sperimentazione clinica

Presentati a Roma, presso la Facoltà di medicina dell'università La Sapienza i corsi di alta formazione in Educazione alla salute ed alle attività sportive e in Sperimentazione clinica. Per i corsi, aperti alle molteplici figure professionali dei settori interessati, la possibilità di proporre domanda d'ammissione sarà aperta fino all'11 novembre.

Il Corso di alta formazione in Educazione alla salute ed alle attività sportive è finalizzato a generare esperti che possano essere utilizzati nelle scuole medie e superiori per tenere corsi sulla prevenzione sanitaria e nutrizionale e sull'importanza della corretta pratica delle attività sportive nella prevenzione di patologie di forte impatto sociale quali obesità, malattie metaboliche, osteoporosi.

Esso "nasce dall'esigenza di sopperire alla mancanza di una medicina scolastica capillare e, allo stesso tempo, dall'eliminazione di fatto della medicina militare dovuta alla trasformazione del servizio militare obbligatorio in ferma volontaria, che si erano rivelati un importante baluardo per l'identificazione di molte patologie, specie metaboliche a lenta insorgenza" ha affermato il prof. Roberto Verna, ordinario di Patologia clinica alla Sapienza.

In una siffatta situazione, la prevenzione risulta seriamente compromessa. Al contrario, una rilevazione precoce di tali patologie, se non porta alla loro eliminazione, può almeno determinare una dilazione nell'insorgenza di complicazioni e contribuire fortemente al miglioramento della qualità di vita dei pazienti, riducendo fortemente la spesa pubblica necessaria per le cure.

"E' ormai ampiamente riconosciuto il ruolo dell'attività sportiva sia nella prevenzione di molte patologie che nel miglioramento delle condizioni di soggetti malati" – ha proseguito il prof. Verna nell'illustrazione del primo corso. "Va inoltre considerato che i ragazzi traggono un grande beneficio dall'attività sportiva anche sotto il profilo della loro maturazione psichica. Sotto questo aspetto assume grande importanza anche la conoscenza dei danni provocati dall'uso e dalla dipendenza dall'alcol e dalle sostanze farmacologicamente attive.

E' quindi fondamentale che la trattazione e divulgazione dei principi della prevenzione sanitaria, della corretta alimentazione e del corretto approccio alle attività sportive, venga svolta in modo professionale con elevata competenza specifica da soggetti appositamente formati".

In contemporanea verrà attivato sempre presso il primo ateneo romano, il Corso di Alta Formazione in Sperimentazione Clinica, dedicato particolarmente agli Specializzandi in discipline Mediche e Chirurgiche ed agli altri operatori coinvolti nelle sperimentazioni cliniche.

"Dato il sempre più frequente inserimento degli specializzandi nelle sperimentazioni cliniche; l'opportunità di una formazione specifica che consenta una partecipazione sempre più consapevole e professionalmente adeguata; il divieto per gli specializzandi di accedere ai corsi di Master, come ad esempio quello di secondo livello in Sperimentazione Clinica attivo da alcuni anni" ha concluso il prof. Verna.

Le informazioni inerenti ai corsi sono disponibili sul sito W3.uniroma1.it/crisc alla voce formazione o chiamando il numero 0649970740

SISSA: seminario IDEE VINCENTI PER LA RICERCA SCIENTIFICA IN EUROPA- finanziamenti europei


RICERCA SCIENTIFICA: IDEE VINCENTI PER L'EUROPA

Mercoledì 22 settembre 2010 alla Sissa saranno presentate le opportunità per ricercatori giovani e affermati offerte dal Consiglio Europeo della Ricerca nell'ambito del Programma IDEAS

Trieste, 21 settembre 2010 - Mettere l'eccellenza al centro della ricerca europea, incoraggiare gli studi di frontiera e finanziare le proposte innovative dei migliori ricercatori. Sono questi i temi al centro del seminario che si svolgerà nella mattinata di mercoledì 22 settembre 2010 alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste.

In collaborazione con altre realtà scientifiche del territorio e l'Agenzia per la promozione della ricerca europea (APRE), la Sissa ospita un incontro per presentare e analizzare le opportunità offerte dal programma IDEAS del VII Programma Quadro dell'Unione Europea (2007-2013). Programma destinato a supportare economicamente - con un budget di circa 7,5 miliardi di euro, in aggiunta e non in sostituzione dei finanziamenti nazionali - progetti di ricerca scientifica.

Il programma IDEAS del Consiglio Europeo della Ricerca (CER) vuole offrire un supporto sia ai giovani ricercatori, attraverso lo Starting Independent Research Grants, sia a ricercatori nella fase avanzata della carriera, con l'Advanced Grants. Le sovvenzioni vengono assegnate in seguito alle selezioni cui possono partecipare ricercatori giovani e affermati che lavorano in Europa. "Il criterio di selezione è l'eccellenza scientifica senza trascurare le ricadute e l'impatto del progetto - ribadisce Stefano Fantoni, direttore della Sissa -. Così l'Europa vuole premiare le proposte più promettenti e innovative dei migliori "cervelli" che lavorano nel continente e attirare nuovi talenti dall'estero".

"Il seminario – continua il direttore - vuole essere in particolare uno strumento informativo a disposizione dei ricercatori all'inizio della carriera". Nel corso della mattinata infatti saranno illustrate le specificità del bando 2010 IDEAS – Starting Grants, le opportunità di finanziamento, le modalità di partecipazione e i criteri di valutazione dei progetti.

Per acquisire gli elementi strategici per una buona progettazione, nel corso dell'incontro non mancheranno testimonianze di esperienze vincenti: Massimo Capone, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, presenterà il progetto Superbad, e Stefano Bianchini della Sissa spiegherà l'attività di ricerca sulle leggi di conservazione dei sistemi iperbolici, iniziative sostenute dal programma IDEAS – Starting Grants 2009.

"I bandi IDEAS hanno un'importanza strategica per il sistema della ricerca italiana – sottolinea Fantoni-. Oggi i grants europei non solo sono una fonte di finanziamento sempre più importante. L'ottenimento di tali grants influisce anche sulla valutazione universitaria".

Dai dati relativi al bando 2009 degli Starting Grants emerge che i ricercatori di nazionalità italiana sono al primo posto per il numero di progetti finanziati, ma di fatto quasi la metà dei vincitori italiani svolge la propria ricerca al di fuori del nostro Paese. Dei risultati e delle problematiche relative alla partecipazione italiana al programma IDEAS ne discuterà Federica Prete dell'Agenzia APRE, al fine di fornire tutte le informazioni necessarie per partecipare con successo al VII Programma Quadro dell'Unione Europea. Martina De Sole, infine, presenterà quali altre opportunità arrivano dall'Europa nell'ambito del VII Programma Quadro.


Corso a Milano in Marketing e Organizzazione eventi di Accademia Fiera Milano

L'Esposizione Universale del 2015 è destinata a rilanciare tutte le professioni legate al mondo fieristico e congressuale.

E chi meglio di Fiera Milano ha il know how necessario a formare i professionisti dei processi espositivi?

  • 80 anni d’esperienza nell’organizzazione di fiere e congressi
  • un portafoglio di mostre professionali di altissimo livello
  • una vasta rete di professionisti
  • testimonial di alto livello che presentano le loro esperienze
  • un prezioso patrimonio di studi, analisi e ricerche sul settore
  • uno spazio fisico – il quartiere fieristico – dove osservare, sperimentare e valutare i contenuti della formazione

L’Accademia di Management Fieristico di Fondazione Fiera è il punto di riferimento della formazione e della cultura fieristica. La più qualificata per creare nuovi sbocchi occupazionali per i giovani in un settore dove esiste una forte richiesta di professionalità.

L’Accademia sta ora organizzando la terza edizione del corso post diploma in Marketing e Organizzazione eventi - specializzazione settore fiere e congressi.

Il corso, rivolto a 20 giovani in possesso del diploma di maturità, ha l’obiettivo di permettere ai giovani diplomati di inserirsi nel mondo del lavoro con una solida preparazione nel settore del marketing, delle tecniche di vendita e dell’organizzazione degli eventi. La durata complessiva è di 1020 ore di cui 540 di teoria, esercitazioni pratiche e percorso orientamento e 480 ore di tirocinio/stage, con inizio a fine ottobre 2010.

La domanda di ammissione ai corsi deve essere inviata entro il 7 ottobre 2010.

Per qualsiasi informazione: http://www.accademiafieramilano.it/corsomarketingeventi.html

Fondazione Fiera Milano
Area Studi Sviluppo e Formazione/Accademia
Largo Domodossola 1
20145 Milano
tel. 0249977158 – fax 0249977292
accademia@fondazionefieramilano.it

lunedì 20 settembre 2010

Quasar Orienta. 23 settembre 2010: libera la tua creatività! Save the date!

Partecipa gratuitamente a Quasar Orienta, che si svolgerà Giovedì 23 Settembre 2010 dalle 09:00 alle 20:00 presso la sede dell'Istituto Quasar Via Nizza, 152 a Roma.
Un'intera giornata dedicata a chi deve scegliere il proprio percorso formativo con presentazione dei corsi, orientamento, mostra dei lavori degli studenti, incontro con coordinatori e docenti, buffet e drink.





I corsi triennali post-diploma di Habitat Design, Grafica e Comunicazione Visiva e Web & Interaction saranno presentati sia la mattina che il pomeriggio.
La sera si svolgeranno le presentazioni dei corsi di qualificazione professionale di Arredamento d'Interni e di Architettura dei Giardini e del Master in Hypergraphics.


MATTINA

09:30 > 10:30 Grafica e Comunicazione Visiva

10:45 > 11:45 Web & Interaction

12:00 > 13:00 Habitat Design 



POMERIGGIO

14:30 > 15:30 Grafica e Comunicazione Visiva

15:45 > 16:45 Web & Interaction

17:00 > 18:00 Habitat Design 



SERA

18:30 > 20:00 Arredamento d'Interni e Architettura dei Giardini (Corsi di qualificazione professionale)

18:30 > 20:00 Hypergraphics (Master)



La partecipazione all'evento è
gratuita e senza impegno d'iscrizione.

E' possibile prenotarsi ad uno o più presentazioni sul portale dell'Istituto Quasar, http://www.istitutoquasar.com, oppure chiamando lo 06.8557078.


Istituto Quasar Design University Roma
Via Nizza 152 - 00198 Roma
orientamento@istitutoquasar.com
http://www.istitutoquasar.com
skype orientamento.iq

venerdì 17 settembre 2010

Tutta l’esperienza Rittal nell’incontro “L’armadio di rete secondo Rittal”

Giovedì 23 settembre Rittal sarà protagonista dell’incontro “L’armadio di rete secondo Rittal”, organizzato a Vicenza dal distributore partner Tecnocael Service per approfondire il tema sulla criticità del contenimento di server ed apparati di rete in armadi sicuri.

Grazie alla grande esperienza maturata nel campo degli armadi per quadri di comando e in quello delle soluzioni complete per Data Center ad alta efficienza energetica, Rittal è stata scelta per illustrare agli operatori del settore quali benefici - diretti ed indiretti – si possano ottenere dall’utilizzo di soluzioni basate su una filosofia di sistema e quali siano le caratteristiche tecniche principali dei prodotti destinati agli armadi di rete. Esempi pratici di best practices e case history di interesse rilevante integreranno l’agenda, per esplicitare in modo più evidente le potenzialità dei prodotti e delle soluzioni in esame.

L’incontro, parte integrante della serie di appuntamenti che Tecnocael Service dedica alle nuove dinamiche delle tecnologie per la sicurezza fisica del data center, si terrà giovedì 23 settembre a partire dalle ore 15.00 presso il VERGILIUS HOTEL, in Via Carpaneda a Creazzo (Vicenza).
La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli operatori del settore previa iscrizione sul sito: www.tecnocael.it/eventi/home.asp.

lunedì 13 settembre 2010

Diventa VideoMaker con l'Istituto Quasar!

PRESENTAZIONE del CORSO DI VIDEOMAKING DIGITALE:

MARTEDI' 14 SETTEMBRE 2010 ORE 18:30

presso la sede dell'Istituto Quasar in Via Nizza 152 – Roma

Il corso di VideoMaking, che l'Istituto Quasar organizza da tempo all'interno della formazione professionale sulle nuove tecnologie, viene ora offerto in una versione intensiva di tre settimane. Il corso è un utilissimo completamento alla formazione ed un necessario strumento di creazione e comunicazione nell’ambito della professione per giornalisti, fotografi, grafici tradizionali e multimediali, professionisti in genere o semplici appassionati del settore.

Innovativo ed originale, questa nuova edizione del corso rappresenta un'ulteriore conferma del costante impegno dell'Istituto Quasar nell'adattare la propria offerta formativa agli sviluppi della tecnologia e alle nuove professioni richieste dal mercato.

Rivolto a tutti coloro che per motivi creativi o professionali sono interessati ad acquisire e a sviluppare competenze e capacità pratiche necessarie all'utilizzo delle tecnologie digitali al servizio della narrazione audiovisiva, il corso si avvale della partecipazione di professionisti ed esperti del settore di altissimo profilo (tra cui Luca Bellino - docente di Roma 3, Federico Schiavi - presidente documentaristi italiani, Ferran Paredes - videomaker, oltre a Cristiano Pinto, Giorgio Lovecchio, Dario Criacci, Silvia Luzi e Giovanni Pompili).

L'obiettivo è quello di fornire una preparazione completa per la produzione di un'opera audiovisiva: sviluppo dell'idea, sceneggiatura, tecniche di ripresa in digitale, elaborazioni degli stili di genere e di regia, oltre a tutti gli aspetti tecnico-realizzativi.

La particolarità del corso dell'Istituto Quasar è anche quella di andare ad integrare la conoscenza teorica e critica del linguaggio audiovisivo con un approccio creativo ed esperenziale all'attività del videomaker.

Inoltre, ricordando che l'Istituto Quasar è l'unico centro AATCe – Apple Authorised Training Centre for Education del CentroSud Italia, è possibile abbinare al corso di VideoMaking anche il corso di Video Editing con Final Cut Studio 3 per l'approfondimento del montaggio professionale su Mac fino all'ottenimento della certificazione ufficiale Apple Final Cut Pro End User Level 1.

Il corso è articolato in 12 giornate full-time dalle ore 10:00 alle 19:00 (in aula e con eventuali sopralluoghi esterni), con inizio lunedì 20 settembre.

Info e Prenotazioni: 06 855 70 78 - http://www.istitutoquasar.com




martedì 7 settembre 2010

Corsi formazione Kyoto Club




CORSI DI FORMAZIONE DEL KYOTO CLUB

Corso per Certificatori Energetici degli edifici (riconoscimento Emilia Romagna)

Roma –  30 Settembre e 1, 2, 3, 7, 8, 9, 14, 15, 16, 28, 29, 30 Ottobre 2010
Sede: Polo Didattico - piazza Oderico da Pordenone, 3
La professionalità di KYOTO CLUB e la qualità di SACERT si uniscono per organizzare il corso di 80 ore per effettuare la certificazione energetica degli edifici come richiesto dalle ultime Linee Guida Nazionali del 26/09/09 e come previsto dal DGR 28 ottobre n.1754.

Il corso per certificatori si rivolge ai tecnici (laureati in architettura, ingegneria, scienze ambientali, e diplomati geometri, periti industriali) regolarmente iscritti ai rispettivi albi di appartenenza che si potranno poi accreditare presso la Regione Emilia Romagna e SACERT. Inoltre, e come previsto dal decreto 4648 del 12 maggio 2009 la Regione Lombardia riconosce i titoli erogati dai corsi riconosciuti in Emilia Romagna, per cui chi lo desidera potrà successivamente accreditarsi presso la Regione Lombardia.

Una volta frequentato il corso, superata la relativa prova d'esame finale e avvenuto l'accreditamento alla Regione Emilia Romagna e al SACERT, il partecipante è in grado di svolgere l'attività di certificazione energetica in Emilia Romagna e in tutte le Regioni che non hanno ancora legiferato come previsto dalle Linee Guida Nazionali del 26 settembre 2009. Il certificatore riconosciuto in Emilia Romagna può operare, una volta effettuato il relativo accreditamento, nelle altre Regioni che hanno già legiferato (come la Lombardia ed il Piemonte), purché risponda ai requisiti di base richiesti.


Per informazioni e iscrizioni

 

Corso per Certificatori Energetici degli edifici (riconoscimento Emilia Romagna)

Perugia – 7, 8, 9, 14, 15, 16, 21, 22, 23 Ottobre e  4, 5, 6 Novembre 2010
Sede:  Piazza  Danti,  28
Il corso è rivolto ai tecnici  (laureati in architettura, ingegneria, scienze ambientali e diplomati geometri, periti industriali) regolarmente iscritti ai rispettivi albi di appartenenza che si potranno poi accreditare presso la Regione Emilia Romagna e il Sacert. Inoltre, e come previsto dal decreto 4648 del 12 maggio 2009 la Regione Lombardia riconosce i titoli erogati dai corsi riconosciuti in Emilia Romagna, per cui chi lo desidera potrà successivamente accreditarsi presso la Regione Lombardia.

I docenti qualificati e di comprovata esperienza provengono dal mondo universitario e della ricerca. Il corso, di 80 ore complessive, è organizzato in 13 moduli teorici (64 ore) e un modulo di project work (esercitazione pratica di 16 ore).

Per informazioni e iscrizioni


giovedì 2 settembre 2010

Corsi di inglese Engishtown metodo Efekta Syste

La Scuola di inglese a portata di click! 

La tecnologia al servizio dell'educazione! 

Il nostro obiettivo è  assicurare che con noi ogni studente impari più cose possibili.

Ma come facciamo a riuscirci? Semplice, abbiamo il metodo didattico migliore. 

Englishtown ha sviluppato il suo Efekta™ system, in più di 5 anni e con 40 milioni di dollari, con in mente un solo obiettivo: combinare gli insegnanti con la tecnologia, in un metodo che renda l'apprendimento molto più  rapido. 

Il risultato di questo sforzo è veramente rivoluzionario: i corsi di inglese sono completamente personalizzati in base alle tue esigenze. Studi quando vuoi, dove vuoi, come vuoi. I tuoi vecchi e noiosi libri di testo si trasformano in un'esperienza interattiva facile e divertente. E semplicemente funziona meglio. I risultati sono veramente straordinari: impari più velocemente che mai.  

Metodo scientificamente provato

Con 40 anni di esperienza e milioni di studenti in tutto il mondo, nessuno ha più esperienza nell'insegnamento dell'inglese di noi. Il nostro Efekta™ System si basa su questa esperienza per creare un'unione potente di apprendimento con l'insegnante e apprendimento interattivo. Sono 4 i componenti principali di Efekta™: 

Insegnanti dal vivo, lezioni online, 24 ore al giorno

iLab risorse interattive per lo studio

Guida personale valutazioni e consigli costanti

Comunità compagni di studio da 120 Paesi 

Questi componenti lavorano tutti assieme per assicurarti il massimo profitto. Iscriviti subito e unisciti a migliaia di studenti che già usano questo metodo. 

Insegnanti: i migliori insegnanti madrelingua inglese, 24 ore al giorno

Tutti gli insegnanti non sono uguali. Noi sappiamo come un buon insegnante possa rendere divertente un argomento noioso. Englishtown ti dà insegnanti altamente qualificati: 

  • I nostri insegnanti sono tutti qualificati, madrelingua e con anni di esperienza
  • I nostri insegnanti abitano dove vogliono. Questo significa che noi abbiamo insegnanti migliori rispetto alle varie scuole locali
  • Englishtown può scegliere i migliori tra migliaia di insegnanti EF in tutto il mondo
  • Noi controlliamo la loro qualità costantemente. Tu giudichi gli insegnanti dopo ogni lezione, così noi sappiamo subito se sei soddisfatto oppure no.
 
 

Classi di conversazione per parlare in inglese dal vivo, in piccoli gruppi o individuali

Le opportunità  di incontrare online i tuoi insegnanti sono innumerevoli. Ogni ora e all'interno di ogni corso iniziano lezioni dal vivo, in piccoli gruppi. E per un progresso ancora più veloce, puoi iscriverti al nostro servizio di lezioni individuali con un Insegnante privato. 

Tutto quello che devi fare è entrare in Englishtown e andare nella nostra aula virtuale. Un clic e sei già a parlare DAL VIVO con insegnanti e studenti Englishtown di tutto il mondo.  

iLab: una tecnologia creata per velocizzare l'apprendimento

Efekta™ system di Englishtown rappresenta un enorme balzo in avanti nell'uso della tecnologia per la formazione linguistica. Una squadra di ricercatori, linguisti e insegnanti ha lavorato per più di 5 anni per creare una tecnologia che velocizzasse l'apprendimento. 

Dalle simulazioni in video al nostro sistema di riduzione dell'accento e all'innovativo strumento di formazione del vocabolario, le nostre tecnologie "iLab" rendono tutti i nostri corsi più potenti, comodi e divertenti. Le lezioni interattive ti permettono di focalizzare quello di cui hai bisogno e quando ne hai bisogno. E iLab non è mai stanco di aiutarti! Iscriviti ora per provare subito il nostro straordinario iLab.

La nostra scuola offre varie programmi di corsi di inglese: 

Formazione personalizzata: attenzione personale per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi

Appena ti iscrivi a Englishtown, ci prendiamo sempre del tempo per creare un piano di studio basato sulle tue carenze nella lettura, nell'ascolto, nella scrittura o nella conversazione. 

Ma non ci fermiamo qui! Analizziamo anche i tuoi obiettivi personali e il tuo profilo psicologico. Hai bisogno di capacità specifiche per ottenere un lavoro migliore? O vuoi semplicemente migliorare il tuo inglese per divertirti? Qualsiasi sia la tua motivazione, le nostre lezioni interattive e i nostri insegnanti online useranno queste informazioni per creare un'esperienza personalizzata, che ti conduca a realizzare i tuoi obiettivi personali. Fai ora il tuo piano di studio personalizzato gratuito. 

Una comunità  di compagni di studio da 120 Paesi

Eduardo Diaz dal Messico ci ha recentemente detto che "si era iscritto per imparare inglese, ma che è rimasto per le persone che ha conosciuto". Eduardo non è l'unico. Uno dei modi migliori per perfezionare l'inglese è di usarlo con i compagni di studio, persone come te, che provengono da più di 120 Paesi di tutto il mondo. 

La nostra comunità  ti permette di interagire con persone con i tuoi interessi, al tuo livello linguistico, del tuo Paese o di altri. Sapere l'inglese dopotutto significa essere capaci di "parlare con tutto il mondo." Englishtown lo rende possibile, dentro o fuori dell'aula. Incontra subito i tuoi compagni di scuola da tutto il mondo. 

Diploma finale riconosciuto in tutto il mondo

Qualunque sia la ragione per cui studi inglese, noi tutti vogliamo che tu scelga un corso di alta qualità, garantito e riconosciuto. C'è una buona notizia: nessuna scuola di inglese online è tanto ampiamente riconosciuta quanto Englishtown.  

Utilizzato da grandissime aziende come IBM, da pubbliche amministrazioni come in Italia, Cina ed Ecuador e prestigiose università in tutto il mondo, Englishtown è la scuola online più autorevole.  

Potrai ottenere il Diploma di inglese on line - Englishtown diploma certificato a livello universitario dalla prestigiosa Hult International Business School e riconosciuto dai maggiori datori di lavoro in tutto il mondo, un diploma Englishtown significa solo una cosa: il tuo successo. Iscriviti ora e prova l'efficacia di Englishtown.  

Scegli di studiare: scegli i corsi di inglese on line di Englishtown!

Master in comunicazione della scienza: aperte iscrizioni

ISCRIZIONI APERTE PER Il Master in comunicazione della scienza


Dal 1993 alla Sissa di Trieste

Trieste, 2 settembre 2010 - Giornalismo e multimedialità, editoria, museologia e comunicazione istituzionale. Sono aperte fino al 29 settembre le iscrizioni al Master in comunicazione della scienza della Sissa di Trieste.

Fondato nel 1993 da Franco Prattico, Paolo Budinich e Stefano Fantoni (attuale direttore della Sissa), il percorso formativo biennale della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati è una fucina di comunicatori della scienza.

È stato istituito con l’obiettivo di formare figure esperte nella comunicazione scientifica, in grado di comprendere le problematiche inerenti il rapporto fra scienza e società e di favorirne il dialogo in ambiti differenti.

La didattica include attività finalizzate alla riflessione sugli aspetti sociali della scienza, corsi di approfondimento scientifico e attività teorico-pratiche per acquisire competenze utili per gestire la comunicazione in molteplici settori (musei, case editrici, uffici stampa, new media ecc.).

“L’attività didattica - precisa Nico Pitrelli, condirettore del master – rispecchia infatti l’intento di formare figure professionali in grado di comprendere i rapidi mutamenti dei rapporti tra scienza e società e i contesti concreti in cui la scienza viene comunicata a pubblici diversi”.

In 17 anni di attività, il master ha formato con successo circa 250 allievi. Molti ex studenti, infatti, affollano le redazioni di settimanali e mensili, di trasmissioni radiofoniche, gestiscono uffici stampa di enti e istituti di ricerca, collaborano all’organizzazione di eventi e festival della scienza.

Per l’anno accademico 2010-2011, le domande di ammissione dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 29 settembre 2010. Per informazioni consultare il sito mcs.sissa.it

mercoledì 1 settembre 2010

le stampe su quadro regalo personalizzato

Che tipo di dono possiamo fare ad una persona decisamente importante per la nostra vita che è sempre stata vicina a noi e alle nostre esigenze in passato? Come possiamo ringraziarla? Supponiamo ad esempio che entro breve sia il suo compleanno, piuttosto che il suo onomastico, e che desideriamo omaggiarla con qualche regalo e qualche dono degno della attenzione e di notevole valore. Ebbene, ci ritroveremo senza dubbio a dovere ricorrere a delle idee originali e creative, delle idee che possono essere adeguate per esempio anche nel caso di un battesimo e dei suoi regali . Per esempio, i doni da considerare potrebbero essere delle superbe stampe digitali ad altissima qualità in grado di essere senza dubbio dei preziosi pensieri in grado di dare gioia e felicità ad ogni festeggiato.
Sicuramente una delle tipologie più riuscite di dono e di regalo è senza dubbio costituita dalle stampe ad alto livello su quadri e su pannelli fotografici, in quanto solo in questo modo possiamo garantire un bellissimo risultato estetico attraverso una stampa. Solo con la riproduzione di qualità digitale è infatti possibile riprodurre a buona qualità le nostre foto, rispettandone l'importanza e l'amore che nutriamo verso le immagini contenute in quelle foto. Per esempio, possiamo utilizzare come regali per il battesimo delle stupende tipologie di doni di notevole qualità e di fantastico livello. Immaginatevi di poter ritrarre il nuovo arrivato per sempre nella sua cerimonia di benvenuto, sarà senza dubbio un regalo davvero indimenticabile e senza dubbio senza pari.

E non stiamo parlando però solamente di battesimo qui, è infatti possibile ad esempio parlare di ogni altra festività e di ogni ricorrenza.
Si, perchè non vi è nemmeno una tipologia di festa che non sia accompagnata da regali, da doni o da pensieri. Senza regali infatti non vi è gioia e sorpresa, e la festa risulterà monca. Molto meglio allora utilizzare l'idea regalo originale che possiamo elaborare attraverso il nostro sito ed essere il più possibile fantasiosi e creativi con tutti i nostri festeggiati.
Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI